Taglio di Capelli Donna: Nuove Tendenze 2018-2019

Taglio di Capelli Donna: Nuove Tendenze 2018-2019

Andare dal parrucchiere per tagliarsi i capelli, ma non sapere che tipo di taglio si vuole, a chi non è mai capitato? Oppure chi non ha mai chiesto un taglio che sulla modella stava così bene, ma che poi su di voi non ha avuto lo stesso identico effetto? Cerchiamo di capire per quale motivo alcuni tagli stanno bene a determinate persone piuttosto che ad altre, ma soprattutto cerchiamo di capire che tipo di taglio stia bene a voi! Prima di tutto è essenziale capire che tipo di viso avete: ci sono cinque tipologie fondamentali di volti, ed ognuna è caratterizzata da un particolare taglio di capelli e da uno styling che ne valorizzino le qualità e ne nascondono i difetti. Per questo motivo, prima di scegliere il vostro prossimo taglio, mettetevi davanti allo specchio, tirate indietro i capelli e capite che tipologia di volto avete! Sia donne che uomini presentano dei tipi di viso differenti. Tagli e tipi di viso:

1) Viso tondo: per chi presenta questa tipologia di viso, senza angoli particolarmente pronunciati, il taglio di capelli deve puntare a farlo sembrare più allungato. Gli esperti consigliano di giocare con la verticalità, per esempio il taglio standard consigliato per chi ha il viso tondo è quello scalato, con abbondanza di frange e ciuffi irregolari e disordinati. Il taglio scalato non è solo medio-lungo! È infatti carinissimo e comunque efficace per allungare la forma del viso un taglio scalato corto. Per questo tipo di viso è consigliata la riga centrale, in particolare se i capelli sono abbastanza lunghi. Sono altresì sconsigliate le acconciature raccolte e i boccoli troppo strutturati, ma nemmeno gli “spaghetti” molto lisci sono consigliati.

idee taglio capelli donna

2) Viso ovale: chi ha questo tipo di viso è particolarmente fortunata, poiché ogni taglio le sta bene e valorizza i suoi punti di forza. È quindi quasi d’obbligo provare e sperimentare diversi tipi di taglio, dai più corti a i più lunghi, e mettere in evidenza sia le labbra che gli occhi, giocando coi contrasti e con gli styling più disparati, come per esempio acconciature elaborate, ricci disordinati o pieghe liscissime.

3) Viso triangolare: questa tipologia di viso, anche definita “a cuore” grazie alla fronte ampia e al mento affusolato e affinato che caratterizzano il viso, si presta particolarmente bene ai caschetti che finiscono all’altezza del mento o al massimo a quella delle spalle, poiché è importante far sembrare il viso più largo nella parte bassa per riequilibrare i volumi. La cosa fondamentale è non dare troppo volume alle radici, per non far sembrare la fronte ancora più larga, mentre è apprezzabile giocare con onde e volumi nella parte bassa delle ciocche, per movimentare la metà inferiore del viso e farla sembrare più larga e armonica.

4) Viso squadrato: il viso squadrato è caratterizzato da lineamenti marcati e spigolosi in particolar modo all’altezza della mascella, della mandibola o degli zigomi. Il taglio di capelli adatto per questa tipologia di viso ha lo scopo di addolcire i lineamenti, rendendoli meno marcati, oppure in caso si vogliano sottolineare le caratteristiche più “dure” di questo tipo di viso, si consiglia un taglio deciso. Nel primo si punta a dare volume soprattutto nel metà superiore del capo, senza eccedere con lo styling ai lati del viso; per questo motivo sono consigliati i tagli sfilati, che curvino all’altezza della mandibola, con una frangia non troppo lunga. È assolutamente da evitare la riga al centro, come anche il caschetto simmetrico e super liscio. Sono anche consigliati tagli corti come pixie cut, o tagli medi scalati; sono anche apprezzati il bob sfilato e lo styling ondulato, poiché ha l’effetto di addolcire i lineamenti del viso stesso.

5) Viso lungo: chi ha il viso allungato solitamente vuole puntare a farlo sembrare più accorciato con il corretto taglio di capelli. Gli esperti consigliano di puntare sulle frange, sia centrale che laterale; di preferire styling mossi o ricci rispetto a quello liscio, che fa solamente sembrare il viso ancora più lungo; inoltre il consiglio generale è quello di evitare i tagli troppo lunghi, prediligendo quelli corti o di media lunghezza. Altamente apprezzato è il caschetto asimmetrico che sia abbastanza lungo almeno da toccare il mento, meglio se con un ciuffo laterale per evitare un eccessivo sviluppo nel verticale, mentre sono assolutamente da evitare le righe centrali, che hanno l’effetto di allungare ulteriormente la forma del vostro volto.

taglio capelli donna

1) Capelli donna corti: Molte donne che hanno meno capelli preferiscono un taglio di capelli “corto”. Questo tipo di taglio oltre ad essere elegante e facile e non richiede particolare cura ai dettagli. Un bravo parrucchiere saprà senz’altro consigliarvi il taglio di capelli corti che più vi si addice.

2) Capelli donna lunghi, mossi ed ondulati: E’ molto bello vedere i capelli di una donna lunghi. I capelli lunghi denotano una forte femminilità e sono molto attraenti ma difficili da mantenere. Il rischio maggiore sono le doppie punte, la difficoltà nel lavarli, il tempo perso dietro phon e piastra per non parlare dell’attenta scelta di shampoo.

3) Quale è il tipo ed il taglio di capelli che piace agli uomini? Sicuramente agli uomini piace vedere in una donna i capelli “lunghi” come ho detto precedentemente i capelli lunghi non sono solo attraenti ma denotano una forte femminilità e soprattutto, i capelli di una donna ben curati e lunghi sono sinonimo di donna “sana”.

4) Cosa mangiare per mantenere i capelli in perfetta forma? L’alimentazione è molto importante quando si parla di capelli sani. Macro e micronutrienti servono per rafforzare i capelli dalla radice dunque, l’importanza di un alimentazione sana ed equilibrata che preveda un buon quantitativo di proteine e di vitamine e minerali.

5) Taglio di capelli donna con macchinetta? Quest’idea “folle” è un idea che può andare per gli uomini ma non per la donna. Con la macchinetta elettrica forse si può tagliare bene la frangetta anche se si preferisce la classica forbice in un contesto “casalingo”.

6) Taglio di capelli donna per matrimonio od eventi particolari: Capelli senz’altro ondulati quando si parla di matrimoni o particolari eventi. Se parliamo di eventi di lavoro allora i capelli possono andare bene anche corti a caschetto ben curati che denotano una certa “serietà” in un ambito professionale. Mentre, i capelli lunghi ed ondulati sono perfetti per eventi quali il matrimonio di un amico o amica.

7) Taglio di capelli donna 20, 30, 40, 50, 60, 70, 80 anni: Ogni donna ha i suoi tagli di capelli che possono variare con l’età. Quando si è giovani donne si preferisce un taglio di capelli lungo, si ha la forza e la voglia di mantenerli puliti ogni giorno. Con l’avanzare dell’età sulla 40ina le donne preferiscono capelli a caschetto corti e facili da mantenere. Le donne in età avanzata preferiscono capelli sempre a caschetto oppure capelli a cespuglio. I capelli a cespuglio nelle donne anziane sono perfetti perchè con l’avanzare dell’età, si perdono i capelli ed essendo più rari, lisci oppure corti si vedrebbe troppo la differenza.

8) Code e treccine: Le code e le treccine vanno bene in una ragazza giovane. Sono molto eleganti e vivaci e rimarcano la giovinezza. In età avanzata codine e treccine non vengono viste di buon occhi su un posto di lavoro. La classica coda “univoca” invece va bene a tutte le età. Raccogliere i capelli molte volte è d’aiuto anche per evitare che quest’ultimi si sporchino o cadano di qua e di la.

9) Capelli rasta: Ci sono alcune donne che preferiscono i capelli rasta. Per questo tipo di capelli provenienti dalla cultura giamaicana ci vuole molto tempo e pazienza perchè mantenerli puliti diventa complicato e non a tutti gli uomini piace vedere una donna con i capelli “rasta”.

Conclusioni: Nonostante esistano delle regole per far si che i propri capelli si adattino perfettamente al proprio tipo di viso, molte donne non vogliono osservare questa regola. Il parrucchiere professionale però, va ascoltato perchè essendo un professionista, saprà perfettamente consigliarvi il giusto taglio di capelli che più vi si addice al di la della vostra età anagrafica. Alcuni tagli di capelli vi faranno sembrare molto più giovani altri invece vi invecchieranno dunque, bisogna fare attenzione nella scelta per sembrare sempre giovani ed attraenti! Avete delle considerazioni da fare? Volete condividere le vostre esperienze con il taglio di capelli preferito? Lasciate pure un commento qui sotto.

Lascia un commento

Close Panel

Contact Us:

Street Name, FL 54785

Visit our Location

(01) 54 214 951 47

Call us Anytime

Mon - Fri 08:00-19:00

Sat and Sun - CLOSED

Follow Us:

Stay in Touch: