Proprietà e Benefici Delle Uova di Tacchino

Il tacchino (Meleagris gallopavo) è una specie di uccello originario del Nord America. Gli esemplari che vivono ancora liberamente in natura sono chiamati tacchini selvatici, mentre gli uccelli domestici sono chiamati tacchini domestici o semplicemente tacchini ma entrambi, sono la stessa identica specie. Le uova di tacchino sono ricche di proteine, ferro, acido folico e vitamina B12 e sono una delle varietà di uova più nutrienti, per certi aspetti migliori a quelle di gallina ma anche di quaglia. Infatti, hanno un contenuto di grassi e colesterolo molto più alto, ma il consumo moderato dovrebbe fornire solo benefici e nessun effetto collaterale, a meno che, non vi siano condizioni mediche preesistenti che limitano il consumo di uova di tacchino.

Che sapore hanno le uova di tacchino? Le uova di tacchino hanno un sapore quasi identico a quello delle uova di gallina. Non si può capire la differenza tra i due se non si conosce in anticipo quale varietà di uova si sta mangiando. A differenza delle uova di anatra che hanno un sapore più grasso perché hanno più tuorlo rispetto alle uova di gallina, le uova di tacchino sono più equilibrate. Il guscio e la membrana presente tra il guscio e l’uovo sono leggermente più duri rispetto a quelli delle uova di gallina. I tacchini possono deporre uova anche con due tuorli proprio come avviene raramente con le uova di gallina .Quali sono le proprietà e i benefici delle uova di tacchino? Qui di seguito vi invito a scoprire 8 sorprendenti benefici nutrizionali derivanti dal consumo di uova di tacchino:

Proprietà uova tacchino

1) Ricche di colesterolo: 100 g di uovo di tacchino contengono 933 mg di colesterolo, mentre 1 solo uovo circa 79 grammi contiene 737 mg di colesterolo. In altre parole, un singolo uovo di tacchino ha tanto colesterolo quanto due grandi uova di gallina e più colesterolo di 9 uova di quaglia. Inoltre, 100 g di uova di tacchino hanno più colesterolo delle uova di anatra e di oca. Che ci crediate o no, il colesterolo è in realtà un nutriente essenziale. Aiuta a sintetizzare la vitamina D per avere un forte sistema immunitario, ormoni per la fertilità ed acidi biliari per la digestione. E’ altresì capace di proteggere le cellule nervose dalla demielinizzazione, contribuendo a ridurre il rischio di malattie degenerative che colpiscono il sistema nervoso. Il colesterolo da solo non è nocivo e la ricerca scientifica mostra che il colesterolo nella dieta non ha un così grande impatto sui livelli di colesterolo presenti nel sangue come si pensava in precedenza (quindi non è vero che mangiare uova aumenta i livelli di colesterolo nel sangue in individui sani). Ma poiché il colesterolo si mischiano insieme ad altri grassi e questi grassi, hanno maggiori probabilità di avere un impatto negativo sulla salute cardiovascolare, si raccomanda di evitare cibi ricchi di colesterolo o di mangiarli raramente e in piccole quantità se si soffre già di livelli elevati di colesterolo nel sangue.

2) Ricco di grassi e calorie: un singolo uovo di tacchino ha quasi tutte le calorie di due uova di gallina e quasi altrettanto grasso. Quindi, se se ne mangiano troppe si rischia di lievitare di peso. Mangiare uova di tacchino raramente e in quantità moderate potrebbe fornire benefici contro la stitichezza, diminuire gli alti livelli di zucchero nel sangue, ci si sente sazi per più tempo, si ha più energia nonché memoria ed apprendimento aumentano.

100 g di uovo di tacchino forniscono 11,88 g di grassi e 171 kcal
1 uovo di tacchino (79 g) fornisce 9,39 g di grasso e 135 kcal
100 g di uovo di gallina (2 uova) forniscono 9,51 g di grasso e 143 kcal

uovo ti tacchino

3) Alto contenuto di proteine: le uova di tacchino hanno più proteine ​​delle uova di gallina, quaglie e anatra e quasi quanto le uova d’oca. 100 g di uovo di tacchino contengono 13,68 g di proteine, con 1 uovo (79 g) con 10,81 g di proteine. La parte migliore è che le proteine ​​dell’uovo sono proteine ​​di qualità, contenenti tutti gli amminoacidi essenziali di cui il corpo ha bisogno per mantenerci sani. Mangiare il tacchino e le uova in generale ci aiuta a costruire un’ottima massa muscolare, favorisce la perdita di peso, combatte la nebbia del cervello, gli sbalzi d’umore, sostengono l’apprendimento, la memoria ed altre funzioni cognitive. Inoltre, gli aminoacidi aiutano a sintetizzare i neurotrasmettitori nel cervello che regolano il sonno, l’appetito e l’umore.

4) Ricche di vitamina B12: contengono più vitamina B12 delle uova di quaglia e delle uova di gallina ma meno di quelle di anatra e di oca. 100 g di uova di tacchino forniscono 1,69 mcg di vitamina B12 rispetto alle uova di gallina che hanno 0,89 mcg di vitamina B12. 100 g di uova di quaglia contengono invece 1,58 mcg. La vitamina B12 è di vitale importanza per la produzione di globuli rossi e fornisce energia ai muscoli, combatte la stanchezza, ripristina la vitalità ed è un bene fondamentale per le donne in gravidanza perché aiuta nella normale crescita e sviluppo del bambino nell’utero e svolge un ruolo importante nella prevenzione delle malattie degenerative del sistema nervoso come la sclerosi multipla.

5) Buona fonte di acido folico: denominato anche vitamina B9. Un uovo di tacchino fornisce 56 mcg o circa il 14% dell’apporto giornaliero raccomandato di acido folico per un adulto medio. Questo lo rende un buon alimento per le donne in gravidanza, aiutando a prevenire i difetti del tubo neurale della spina dorsale, del midollo spinale e del cervello nei neonati. L’acido folico insieme alla vitamina B12 nelle uova di tacchino sono buoni sia per il corretto sviluppo del bambino sia che per la madre.

6) Buona fonte di vitamina A: 100 g di uova di tacchino contengono 166 mcg di vitamina A su 900 mcg di RDA (circa il 18% del valore raccomandato). La vitamina A ha benefici anti-invecchiamento per la pelle e promuove l’acuità visiva. Contribuisce a migliorare l’immunità e combatte le infiammazioni nel corpo.

7) Ricche di ferro: 100 g di uova di tacchino contengono 4,1 mg di ferro, circa il 23% dell’RDA giornaliera raccomandata (18 mg). Il ferro ossigena il tessuto muscolare, favorisce una buona respirazione ed ha un effetto energizzante e rivitalizzante. Supporta l’apprendimento, la memoria ed aumenta l’immunità.

8) Alleato della pelle e dei capelli: Infine, mangiare uova di tacchino fa bene ai capelli perché gli aminoacidi che costituiscono proteine, vitamine del gruppo B e grassi aiutano a nutrire e rafforzare i capelli dall’interno. La vitamina A come detto precedentemente ha un effetto anti-invecchiamento sulla pelle. Lo zinco combatte l’acne, mentre i grassi monoinsaturi, polinsaturi e altri presenti nel tuorlo delle uova di tacchino aiutano le cellule della pelle a trattenere meglio l’umidità, contribuendo a mantenere una pelle idratata e rosea con un bell’aspetto sano.

Altre vitamine e minerali contenute nelle uova di tacchino (1 uovo 79 grammi) sono: vitamina B1 (0,110 mg), vitamina B2 (0,470 mg), vitamina B3 (0,024 mg), vitamina B6 (0,131 mg), calcio (99 mg), magnesio (13 mg), fosforo (170 mg), potassio (142 mg), sodio (151 mg) e zinco (1,58 mg). Le uova di tacchino contengono anche selenio, acidi grassi Omega-3 e 6 ma anche un raro nutriente denominato colina.

Conclusioni: Le uova di tacchino non sono la varietà di uova più popolare, nonostante siano più nutrienti delle uova di gallina in certi aspetti. Sebbene abbiano un valore energetico più elevato e complessivamente più grassi e colesterolo, sono anche una migliore fonte di proteine ​​e diverse vitamine e minerali essenziali, in particolare acido folico, vitamina B12 e ferro. Mangiare uova di tacchino fornisce benefici per la pelle, i capelli, la vista, aumenta l’immunità ed i livelli di energia, combatte la fatica, la nebbia del cervello e gli sbalzi d’umore e nutre il cervello per una memoria migliore ed un apprendimento ottimo. Ovviamente, un tacchino mangia più di una gallina ed è esposto a diverse malattie e mantenerle costa fino a 5 volte di più. Per questo motivo, difficilmente troveremo al supermercato uova di tacchino fresche. L’unico modo per avere uova di tacchino è quella di avere tacchini oppure comprarli da qualche contadino nella vostra zona. Le uova di tacchino si riconoscono molto bene grazie alle tipiche “chiazze marroni” a puntini presenti sulle loro uova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.