Occhi Stanchi e Secchi: Cause, Sintomi e Cura

Occhi Stanchi e Secchi: Cause, Sintomi e Cura

Gli occhi stanchi sono un sintomo comune di molte persone che passano troppo tempo davanti al computer, alla televisione, al telefono o ad altri tipi di schermi. Può verificarsi a causa della privazione del sonno e dell’affaticamento oppure essere un sintomo che indica l’arrivo dell’influenza. Molto spesso, gli occhi stanchi sono accompagnati da altri sintomi e sintomi come mal di testa o vertigini, occhiaie, febbre, rugosità o arrossamenti. Le cause possono essere tanto innocue quanto la lettura, il lavoro, la guida e richiedono solo il riposo. Tuttavia, se oltre agli occhi stanchi si hanno verticini le cause potrebbero essere molto più serie e diventa obbligatoria la consultazione con il proprio medico curante.

Gli occhi stanchi a causa del computer e gli occhi stanchi a causa della privazione del sonno sono le cause più comuni di affaticamento degli occhi. Tuttavia, la gamma di sintomi può estendersi per includere altre manifestazioni come arrossamento e sensazione di bruciore o mal di testa causate anche da allergie ai pollini e aria condizionata in macchina. Qualsiasi sintomo aggiuntivo che possa accompagnare la sensazione di stanchezza agli occhi è importante per identificare la causa sottostante e stabilire un trattamento adeguato. Qui di seguito, vengono riassunte le maggiori cause che possono scatenare occhi secchi.

cause occhi stanchi

1) Sensazione di sabbia nell’occhio: quando ti sembra di avere la sabbia negli occhi, potrebbe essere a causa di una condizione chiamata sindrome dell’occhio secco. Questa condizione fa sì che vengano prodotte meno lacrime che influiscono sulla salute degli occhi e sulla qualità della visione. Con la sindrome degli occhi secchi, ti svegli con gli occhi stanchi al mattino e si ha la sensazione di avere la sabbia negli occhi e non riesci a vedere molto bene subito. I sintomi possono peggiorare durante il giorno a causa della mancanza di lacrimazione. Dormire con gli occhi aperti provoca infiammazione e gli stessi sintomi. L’aria secca, una finestra aperta, un ventilatore diretto verso il tuo viso mentre dormi o lavori, l’inquinamento atmosferico sono possibili cause dell’occhio secco.

2) Cerchi scuri sotto gli occhi: le occhiaie sotto gli occhi sono spesso un tratto ereditario tramandato dai tuoi genitori e designano un’iperpigmentazione innocua dell’area sotto gli occhi. In questi casi è un problema estetico al massimo, a seconda di quanto sia prominente l’iperpigmentazione. Le occhiaie che si verificano insieme alla stanchezza degli occhi sono solitamente causate da allergie stagionali, asma, influenza o altre malattie respiratorie infettive, disturbi della pelle come eczema, privazione del sonno o sonno di bassa qualità, esaurimento, anemia, mancanza di ferro, vitamina B9 e carenze di vitamina B12. Di solito, le occhiaie sotto gli occhi diventano più prominenti con l’avanzare dell’età.

3) Borse sotto gli occhi: gli occhi gonfi e stanchi possono essere causati dalla ritenzione idrica, da un’alta assunzione di sodio, alcolismo, problemi al fegato, infiammazione, mancanza di sonno o scarsa qualità del sonno, allergie, problemi endocrini, disturbi della tiroide come ipotiroidismo e ipertiroidismo, condizioni che interessano i dotti lacrimali, disturbi della pelle, dermatite, cellulite. Gli occhi gonfi possono anche essere causa genetica. Nel qual caso sono di solito solo un problema estetico e non patologico. Quindi se hai sempre avuto le borse sotto gli occhi, allora non rappresentano un problema medico. Ma se è un evento nuovo, allora diventa obbligatoria una consultazione medica.

occhi stanchi e pesanti

4) Secchezza: gli occhi stanchi e gli occhi asciutti e secchi possono essere un sintomo di reazioni allergiche a pollini, polvere o altri allergeni presenti nell’aria. Potrebbero essere causati da sostanze irritanti da prodotti per la pulizia, vernici, sostanze inquinanti e tutti i tipi di prodotti chimici. Occhi stanchi ed aridi possono essere causati dalla sindrome dell’occhio secco, disturbi autoimmuni come la sindrome di Sjogren, gravi carenze nutrizionali, soprattutto carenza di vitamina A o effetti collaterali della chirurgia oculare.

Qui di seguito invece verranno riassunte tutte le cause che possono scatenare una sensazione di “occhi stanchi”.

1) Sensazione di bruciore, arrossamento: questa è una delle più comuni combinazioni di sintomi e può essere causata da una lettura eccessiva, passando troppo tempo davanti a uno schermo, non dormendo abbastanza o entrando in contatto con sostanze irritanti come detergenti, profumi forti, vapori di vernice o inquinamento atmosferico. Le allergie stagionali e le giornate ventose, specialmente se l’aria è secca, possono portare ad occhi stanchi, bruciore e rossore.
2) Mal di testa: un altro evento abbastanza comune è l’esperienza di occhi stanchi insieme al mal di testa. Nella maggior parte dei casi, è il risultato di affaticamento della vista dovuto a scarsa illuminazione, aria condizionata, lettura eccessiva, troppo tempo davanti al computer, privazione del sonno oppure l’utilizzo di occhiali con gradazioni differenti. In rari casi, il mal di testa potrebbe indicare una patologia cerebrale come un tumore, quindi è meglio indagare quando si verificano ripetutamente e senza una ragione apparente.
3) Vertigini: gli occhi stanchi possono causare vertigini. Indossare gli occhiali sbagliati è una delle cause principali. Se si verificano occhi stanchi e vertigini, le cause possono includere affaticamento degli occhi, problemi all’orecchio interno “labirintite”, emicrania o cause più gravi come tumori o ictus. Se avverti frequenti capogiri o vertigini, specialmente se non hai mai avuto tali sintomi prima ad ora, consulta un medico il prima possibile per ulteriori indagini. Le vertigini non vanno mai sottovalutate.
4) Occhi lucidi: è relativamente comune che gli occhi stanchi siano umidi. Ma questa combinazione di sintomi potrebbe anche essere dovuta a allergie, irritazione agli occhi o tensione causata dallo schermo del computer, aria condizionata, polvere, irritanti o privazione del sonno. Possono anche verificarsi arrossamenti e talvolta visione offuscata. Se il prurito si manifesta con occhi lacrimosi e stanchi, è probabile che dietro a tale causa ci sia un’infezione che dovrà essere trattata con colliri antibiotici prescritti dal vostro medico curante.
5) Visione offuscata: gli occhi stanchi e la visione offuscata possono essere innocui, un semplice risultato di affaticamento causato da troppa permanenza davanti al monitor del computer o privazione del sonno. Puoi lavorare per lunghe ore al computer o studiare tutto il giorno e svegliarti con gli occhi stanchi al mattino e una visione leggermente sfocata che dovrebbe migliorare in pochi minuti. Tuttavia, se la stanchezza e la visione offuscata persistono durante il giorno o peggiorano progressivamente nel tempo, potrebbero essere necessari occhiali e un controllo oculare per indagare su eventuali condizioni potenzialmente gravi.

l trattamento per gli occhi stanchi si basa sulle cause scatenanti e sulla gestione dei sintomi associati. Pertanto, sono consigliati i seguenti approcci:

1) Limita il tempo trascorso davanti al computer o ad altri schermi.
2) Fai una pausa di 10 minuti ogni ora trascorsa davanti al computer.
3) Assicurati di dormire abbastanza di notte. Cerca di gestire l’insonnia o altre condizioni che possono causare una privazione del sonno.
4) Resta con gli occhi chiusi per 5-10 minuti ogni volta che ti senti stanco o la vista diventa sfocata.
5) Fai degli esami per vedere se hai bisogno di occhiali se hai occhi stanchi, visione offuscata, occhi rossi o mal di testa.
6) Controllare se è necessario cambiare gli attuali occhiali che hai con un paio nuovo. Ricorda che la vista può migliorare o peggiorare nel tempo.
7) Includere alimenti ricchi di vitamine e minerali della propria dieta e non escludere vitamina A e C per l’acuità visiva.
8) Utilizzare un collirio o particolari unguenti oculari raccomandati dal medico.
9) Controlla tutti i gli effetti collaterali dei medicinali che stai assumendo. Antistaminici, farmaci per l’ipertensione sono solo due esempi di farmaci che causano vari sintomi che possono portare a occhi stanchi.
10) Gestire le allergie e altre condizioni mediche esistenti in modo appropriato e sempre sotto stretto controllo medico.
11) Ridurre l’esposizione agli agenti irritanti chimici (forti profumi, prodotti per la pulizia, vapori di vernice, inquinamento).
12) Evita di dormire o di lavorare con un ventilatore o una presa d’aria diretta verso il tuo viso. Fai attenzione con l’aria condizionata nella tua auto.
13) Evita di stare fuori quando noti che c’è un forte vento oppure va molto freddo o molto caldo.
14) Il miglior rimedio per gli occhi stanchi è una buona illuminazione perché riduce l’affaticamento degli occhi. La luce bianca calda simile al sole è la migliore. Evitare la luce bianca fredda tipica dei scantinati.
15) Evita di toccare o grattarti gli occhi se non ti sei prima lavato le mani.
16) Trattare eventuali infezioni oculari di conseguenza e non condividere occhiali, lenti per gli occhi o colliri con altre persone.

Conclusioni: è importante ricordare che qualsiasi attività o fattore esterno che mette a dura prova l’occhio può facilmente portare alla stanchezza. Di solito, non è nulla di grave e può essere risolto semplicemente riposando, riducendo il tempo trascorso dal computer, dal telefono o dallo schermo televisivo o prendendo i giusti occhiali. Tuttavia, è importante prestare attenzione ai sintomi correlati che potrebbero indicare alcune patologie meno serie e più serie. Ad esempio, se si hanno sempre occhi stanchi o arrossamento, prurito, forti mal di testa o vertigini oltre alla stanchezza, è obbligatoria la consultazione con il proprio medico curante.

Lascia un commento

Close Panel

Contact Us:

Street Name, FL 54785

Visit our Location

(01) 54 214 951 47

Call us Anytime

Mon - Fri 08:00-19:00

Sat and Sun - CLOSED

Follow Us:

Stay in Touch: