Benavid funziona davvero per proteggere gli occhi dai danni della luce?

Benavid funziona davvero per proteggere gli occhi dai danni della luce?

Per lavoro o per svago passiamo ore davanti al computer, allo smartphone, al tablet, alla televisione e ad altri monitor. I nostri occhi sono di conseguenza sempre sottoposti a sforzi ed esposti a diversi tipi di luce. Molte persone provano un senso di stanchezza alla vista, soprattutto la sera. In generale, comunque, possono sorgere anche danni seri nel medio o lungo periodo. Si sa che prevenire è meglio che curare e, per questo motivo, è stato creato Benavid.

Benavid (qui il sito ufficiale) è il primo integratore alimentare naturale al 100%, studiato per rafforzare la vista. Viene da chiedersi se sia effettivamente utile o se si tratti di una bufala. Sarà davvero efficace? Guardando gli ingredienti di Benavid viene da pensare che non ci si trovi davanti a una truffa. I suoi ingredienti, infatti, sono tutti utili per aiutare la vista e difendere gli occhi dai possibili danni delle fonti luminose, come la luce blu dei computer. Abbiamo approfondito i benefici e le caratteristiche di Benavid per scoprire la verità.

Benavid contiene estratto di carota, da sempre nota per avere proprietà utili alla vista, e resveratrolo, sostanza che previene l’invecchiamento oculare. Sono inoltre presenti zinco, vitamina A e tagete erecta, capace di proteggere gli occhi dalle radiazioni. Insomma, i composti di Benavid risultano essere tutti naturali e utili per difendere la vista.

Cos’è Benavid?

Benavid è un integratore alimentare che contiene solo ingredienti naturali. Aiuta a proteggere la retina e a rinforzare la vista grazie all’azione della carota e di altri componenti naturali, che difendono gli occhi dai possibili danni, a volte anche permanenti, delle fonti luminose a cui si viene spesso esposti per ore. Benavid previene potenziali disfunzioni e complicazioni che potrebbero compromettere la capacità visiva in modo permanente.

L’integratore non ha inoltre controindicazioni, in quanto contiene solo elementi naturali ed è stato testato a lungo in laboratorio in Italia. Bastano due compresse al giorno di Benavid, prima o dopo i pasti, per evitare la stanchezza e il bruciore degli occhi e prevenire eventuali menomazioni ottiche.

Ingredienti e composizione di Benavid (INCI)

Benavid è a base di estratti di carota, che come si sa offre benefici agli occhi. Contiene inoltre resveratrolo, zinco, vitamina A e tagete erecta, che prevengono l’invecchiamento oculare e proteggono dalle radiazioni luminose dannose per la retina. Nello specifico, una compressa di Benavid contiene:

  • Agente di carica: Cellulosa microcristallina; Zinco Gluconato; Luteina e Zeaxantina – supporto: Amido di Mais (da Tagetes erecta – Capitula);
  • E.S. Carota (Daucus carota L.) radice; (E.S. Polygonum tit. 98% in Resveratrolo (Polygonum cuspidatum Siebold e Zucc.) radice;
  • Agente antiagglomerante: Biossido di silicio;
  • Vitamina E Acetato;
  • Vitamina A Acetato;
  • Agente antiagglomerante: Sali di magnesio degli acidi grassi.

Effetti benefici di Benavid

Benavid è utile per proteggere gli occhi in modo naturale e semplice dai potenziali danni delle fonti luminose a cui si viene spesso esposti per molto tempo. Benavid previene potenziali problemi che potrebbero insorgere nel tempo e compromettere la vista in modo permanente. Benavid protegge la retina e a rinforza la vista grazie all’azione della carota e di altri componenti naturali che difendono gli occhi dai possibili danni, dei quali spesso non si è nemmeno consapevoli.

Come si usa Benavid?

Benavid è un integratore naturale in compresse. Basta assumere due compresse al giorno con un bicchiere d’acqua abbondante, prima o dopo i pasti. In questo modo il fisico assorbirà nel modo migliore le componenti delle capsule di Benavid. Lo si può portare con sé e prendere ovunque ci si trovi. Benavid offrirà così una protezione naturale per la retina, e allevierà il senso di stanchezza degli occhi, causato spesso da una lunga esposizione alle luci dei monitor.

L’integratore alimentare viene venduto in confezioni da 30 compresse di 500 mg l’una; una scatola di ha durata di 15 giorni. Assumendo Benavid regolarmente la vista ritrova forza e gli occhi si stancano meno. La retina, grazie alle proprietà di Benavid, trarrà beneficio per l’uso combinato degli ingredienti, che andranno a rinforzare il metabolismo, in particolare le parti interessate alla vista.

È consigliato un uso costante di Benavid con delle cure cicliche anche in assenza di sintomi di disturbi alla vista, in quanto questo integratore è stato studiato appositamente anche per prevenire potenziali danni che potrebbero insorgere nel tempo, con l’età e con gli sforzi, e quindi compromettere la capacità visiva in modo serio.

Opinioni su Benavid e recensioni

Recensioni reali su Benavid ne confermano i benefici; si riduce il senso di fatica degli occhi e i fastidi causati dalle emissioni luminose. Molte esperienze raccontano di come con Benavid lo stress a cui la vista è sottoposta con il computer sia diminuito.

Come si può leggere in numerosi forum specializzati, inoltre, anche gli oculisti consigliano Benavid come rimedio preventivo per le sue qualità naturali, che lo rendono capace di supportare la retina senza controindicazioni. Prodotti come questo, di solito, hanno recensioni negative. Tuttavia, chi ha provato Benavid conferma i benefici che se ne traggono. Sono presenti alcuni normali commenti negativi, dovuti principalmente ad un utilizzo non completo di Benavid. Infatti, come sostenuto da molti, Benavid riduce il senso di fatica agli occhi, utilizzato però con costanza. Numerose le persone che, una volta utilizzato, lo consigliano e lo regalano a chi ha gli stessi problemi. Per alcuni Benavid è diventato un vero e proprio alleato di tutta la famiglia.

Pro e contro in breve

Affinchè si vedano i risultati, Benavid richiede un utilizzo più o meno costante e una somministrazione quotidiana. È quindi interessante approfittare delle offerte e tenerne in casa una piccola scorta. Grazie a Benavid è possibile correre ai ripari di possibili danni causati alla vista prima che sia compromessa.

L’esposizione alla luce blu infatti, come quella emessa dai monitor dei computer, a lungo andare può portare a una stanchezza della retina, ma anche a danni di diverso tipo. Per questo Benavid è utile sia per proteggere la vista e sistemare eventuali danni attuali, sia per intervenire prima che sorgano problemi in futuro.

Benavid: quanto costa e dove si compra

Ordinare Benavid, la cui efficacia è garantita da test condotti in laboratorio, è molto semplice. Benavid si compra sul sito del produttore. Non si trova nei negozi come supermercati e farmacie, ma si può acquistare online direttamente dal sito ufficiale, approfittando di alcune offerte a tempo molto vantaggiose. Si può acquistare, ad esempio, una scatola a soli 49 euro con uno sconto di addirittura il 40%. Si può comprare con carta di credito oppure pagare al corriere direttamente al momento della consegna, senza maggiorazioni di prezzo.

È utile sapere che la consegna è gratuita e rapida, in sole 48 ore, in tutta Italia. Benavid è protetto dalla formula “soddisfatti o rimborsati”, una garanzia di quanto questo integratore alimentare sia capace di proteggere la retina e supportare la vista con efficacia.

Comprare Benavid significa fare un’azione anche preventiva. Non solo Benavid riduce la stanchezza degli occhi, ma previene possibili danni che l’esposizione alle fonti luminose dei monitor di computer e dispositivi vari potrebbe causare nel tempo. Benavid aiuta a rallentare l’invecchiamento oculare e a proteggere gli occhi in modo significativo ed efficace solo con ingredienti naturali.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

[-40%]
[-40%]
[-40%]
[-40%]
[-40%]
[-40%]
[-55%]
[-55%]
[-40%]
[-40%]
[-50%]
[-50%]