Cellulite Addominale Uomo: Cause, Sintomi e Cura

Cellulite Addominale Uomo: Cause, Sintomi e Cura: Anche gli uomini possono sviluppare pelle flaccida con cellulite su tutto l’addome e tutta la zona del basso ventre come per esempio la pancia ma anche sotto la zona dell’ultima costola. Le cause di tale “compromissione” della pelle dell’uomo possono essere molte ma allo stesso tempo, ribaltate completamente. Vi racconterò la mia esperienza di qualche anno fa con la cellulite e la pelle flaccida sull’addome. Chi mi conosce dirà subito, tutte a te capitano. Ebbene, mi piace sperimentare e scoprire quali sono “le cause” di innumerevoli problemi che affliggono la natura umana.

La cellulite “estetica” da non confondere con la cellulite di tipo infettivo è un “inestetismo” della pelle che può causare differenti problemi a “livello psichico” di qualsiasi persona. Avere la cellulite o la classica “buccia d’arancia” non è molto bello da vedere perchè è qualcosa di anti-estetico. Quando andiamo al mare e ci togliamo la maglietta avremo senz’altro tutti gli occhi puntati addosso se la nostra pelle avrà un marcato “problema” visibile ad occhio nudo. In realtà, la cellulite come ho detto precedentemente, vanta “differenti” cause. Nell’uomo è difficile che essa faccia la sua comparsa ma quando compare, deve pur esserci una causa scatenante.

Pelle flaccida uomo

Qui di seguito ho descritto alcune delle mie esperienze che secondo il mio “intuito” mi hanno portato nel giro di 1 anno preciso a sviluppare la cellulite con pelle flaccida sull’addome. Partiamo subito con la descrizione di i tutti i punti chiavi che possono “creare” la cellulite nell’uomo:

1) Bibite gassate: Nel mio giro da “uomo cellulite” ho bevuto ogni giorno bibite gassate sia a pranzo sia a cena ma anche fuori orario. Non so se la quantità di “zucchero” ingerita possa in qualche modo aver scatenato nel mio corpo un problema. C’è da dire che avevo sempre gas intestinali ed eruttazioni continue.

2) Troppo Sale: Ho mangiato moltissimo formaggio di capra, di pecora, di mucca “molto” salato. Da non dimenticare la mia dieta che includeva anche tonno in scatola con quantità di sale giornaliera sopra i 10 grammi al giorno.

3) Acqua minerale: Nel mio anno da “uomo cellulite” ho cambiato la mia alimentazione bevendo solamente acqua minerale. Ho eliminato totalmente dalla mia dieta l’acqua naturale “liscia” in favore dell’acqua minerale “gassata”. Questo cambiamento credo che mi abbia provocato flatulenza e gonfiori addominali.

4) Sedentarietà marcata: Perché parlo di sedentarietà marcata? Perché non ho fatto movimento. Invece di muovermi sono rimasto la maggior parte del mio tempo a casa senza fare nulla di impegnativo. Ho guardato la televisione, ho piantato qualche pianta in giardino e poi ho mangiato in continuazione.

Cellulite addome uomo

5) Poche ore di sonno: Il sonno gioca un ruolo fondamentale. Tutte le volte che rimanevo sveglio fino alle 6 del mattino continuavo a mangiare per placare la sensazione di fame. Ho dormito molto male nel mio ultimo anno e sempre pochissime ore circa 4 o 5 ore e mai la notte. Cosa siginfiica che non ho dormito mai la notte? Significa che invece di addormentarmi quando c’era la luna mi addormentavo quando fuori c’era il sole. Molte volte andavo a dormire alle 8 del mattino o alle 9 del mattino e questo per moltissimi mesi.




6) Stress: Il nemico invisibile di ogni persona. Lo stress uccide il nostro organismo dall’interno. Lo stress è capace di farci molto male è un campanello d’allarme che va ascoltato perchè si ripercuote sul nostro organismo. Credo che l’anno scorso sia stato uno degli anni più stressanti della mia vita per varie “problematiche”. Riducendo lo stress si migliora automaticamente anche il sonno.

7) Materasso non idoneo: Chi di voi si è mai accorto che i vecchi materassi a molla potessero fare veramente molto male? Io me ne sono accorto quasi per-caso. Moltissime volte quando cercavo di dormire la notte mi giravo e rigiravo nel letto per trovare la posizione “perfetta” senza nessun risultato. Da quando ho acquistato il materasso con “easy foam” il sonno è migliorato e penso che abbia contribuito ad una migliore “micro circolazione” all’interno del mio corpo. Dormiamo metà della nostra vita e se un materasso non è buono, ci svegliamo sempre stanchi ed affaticati. Forse è arrivato il momento di cambiare e vedere quello che ci può offrire il “mercato”.

Come sono guarito dalla cellulite sul corpo? Come è scomparsa la pelle flaccida? Quali sono state le strategie vincenti che mi hanno permesso di eliminare sia la cellulite dal mio addome che la pelle flaccida? Prima di tutto voglio dirvi che il processo è durato 5 mesi non è stata una cosa “istantanea”.

1) Eliminazione delle bibite gassate: Ho eliminato tutte le bibite gassate zuccherate dalla mia alimentazione.
2) Ho cambiato il mio materasso: Ho cambiato il mio materasso a molle con uno “Easy foam” per migliorare la micro-circolazione nel sonno.
3) Solo acqua naturale: Solo acqua naturale imbottigliata povera di sodio. Ho completamente rinunciato all’acqua minerale.
4) Niente sale aggiunto: Ho eliminato dalla mia dieta tutto il sale aggiunto, ho tolto tutti i dadi pronti.
5) Niente tonno in scatola: Siccome il tonno in scatola risulta sempre molto salato ho eliminato dalla mia dieta anche il tonno in scatola anche se quest’ultimo, era il mio alimento preferito.
6) 10.000 passi ogni giorno: Camminare ogni giorno circa 7 km in media 10.000 passi al giorno. Chi ha un pedometro o contapassi nel proprio telefono o al polso può vedere se riesce a camminare in media 10.000 passi al giorno. Prima di camminare ogni giorno così tanto facevo solamente 400 passi al giorno.
7) Dormire di più: Ho incominciato a dormire di notte, inizialmente è molto difficile quando si ha l’insonnia ma eliminando i strumenti che possono danneggiare il sonno come telefono o pc sempre accesi prima o poi ci prende sonno.
8) Eliminare lo stress: Facendo ogni giorno 10.000 passi lo stress sembra essersi placato. Di notte leggo qualcosa che mi faccia stare bene, prego per le persone che amo e ringrazio il signore per tutto quello di buono che c’è nella mia vita.
9) Spaghetti e riso eliminati: Ho eliminato dalla mia dieta anche i spaghetti ed il riso ed ho aggiunto alla mia “dieta” più proteine di carne di pollo e tacchino. Uova e verdura ogni giorno. Ho notato che senza pasta, riso e pane la mia pancia è calata già dopo due settimane.

Info supplementari: Generalmente non ho mai corso. Non mi è mai piaciuto correre ma camminare mi ha aiutato molto. Premetto che non ho mai fumato o bevuto nessun tipo di alcolico ma questo non mi ha risparmiato nel sviluppare la cellulite e la pelle flaccida sull’addome. Ho consumato regolarmente vitamine ed integratori multi-vitaminici sia prima che dopo il cambiamento.

Conclusioni: Queste strategie hanno funzionato su di me ma non necessariamente possono funzionare anche su di voi e se avete problemi di salute è obbligatoria la consultazione con il proprio medico curante. Da 77 km e 1,75 metri di altezza il mio peso è migliorato a 64 kg nel giro di 5 mesi ma ho eliminato definitivamente la cellulite che ho accumulato nel famoso anno da “uomo cellulite”. La pelle flaccida anche essa è scomparsa e il fisico e l’addome sembrano “statuari”. Avete esperienze in merito?