Proprietà e benefici Olio di Vinaccioli

Proprietà e benefici Olio di Vinaccioli: Sempre più spesso nelle nostre tavole troviamo prodotti “nuovi” dalle ottime proprietà nutrizionali capaci di dare ai nostri piatti quel pizzico di “magia” in più. Oggi voglio parlarvi del famoso olio di vinaccioli conosciuto anche con il nome di olio di semi di uva. Esso, si presenta a primo impatto visivo di colore molto limpido (chiaro) ed ha un sapore leggero ed un elevato contenuto di grassi polinsaturi, può essere utilizzato come ingrediente in condimenti per l’insalata estiva e maionese. Altresì viene utilizzato come base per l’infusione di olio di aglio, rosmarino o altre erbe e spezie.

Questo tipo di olio è ampiamente utilizzato nei prodotti da forno come per esempio nelle frittelle e nelle cialde. Esso, viene spesso “spruzzato” sull’uvetta passa sultanina per aiutare quest’ultima a mantenere il suo sapore “originale”. Viene spremuto a freddo proprio come avviene con il pregiatissimo olio extra vergine di oliva. Ma cosa sono esattamente i vinaccioli? I vinaccioli sono i piccoli semi contenuti in alcune varietà di semi di uva. Ogni acino d’uva può contenere al suo interno 4 semini.

Benefici olio di vinaccioli

L’olio di vinaccioli viene utilizzato non solo a scopo alimentare ma anche a scopo “cosmetico”. Dobbiamo ricordarci la conservazione di questo tipo di olio che come per altri tipi d’olio non sopporta la luce ed il calore eccessivo. Va conservato in un luogo fresco ed asciutto e portato a tavola solamente nel momento in qui viene servito per mantenere al massimo le sue proprietà ed evitare che irrancidisca. E’ un olio molto delicato ed è importante conservarlo correttamente.

Come ho detto precedentemente questo tipo di olio non sopporta il calore e molte delle sue “sostanze” benefiche vengono “perse” con la “frittura”. Per conservare al massimo le sue proprietà e sfruttare i suoi preziosi nutrienti andrebbe sempre utilizzato “Fresco”. Nonostante su moltissimi siti troverete informazioni fuorvianti che vi esortano ingenuamente ad utilizzare l’olio di vinaccioli per friggere io dico che è meglio “non friggere“. Non importa quale sia l’olio utilizzato. La frittura anche una sola frittura, con lo stesso olio avrà dei riscontri negativi sulla nostra salute. L’olio fritto è pesante per il nostro stomaco e non è per nulla salutare.

Proprietà olio di vinaccioli

L’olio contiene circa 880 kcal per 100 grammi di prodotto. Oppure, 120 kcal per 15 ml di prodotto che equivale a circa un cucchiaio. Come ben sappiamo i semi d’uva contengono preziosi antiossidanti e altri composti biologicamente attivi. L’olio di vinacciolo spremuto a freddo contiene quantità trascurabili o minime a causa della loro insolubilità in lipidi. Il famoso antiossidante resveratrolo contenuto nei semi d’uva e in “sufficienti” quantità nel vino rosso, è quasi del tutto assente nell’olio di vinaccioli. Se troverete scritto da qualche parte che l’olio di vinaccioli contiene grandi quantità di resveratrolo molto probabilmente vi troverete difronte ad un sito ed un autore che non la racconta giusta.

Qui sopra è possibile prendere visione di un video dei Monaci di Latrun che preparano in terra non contaminata l’olio di vinaccioli. I prodotti naturali del monastero trappista di Latrun si trovano a pochi passi da Gerusalemme. Tra questi un olio dalle speciali proprietà benefiche l’olio di vinaccioli.

L’olio di vinaccoli contiene alcuni grassi mono-insaturi ma è famoso soprattutto per i suoi grassi polinsaturi (PUFA) come i famosi acidi grassi omega-6 e gli acidi grassi omega-9. Nelle giuste dosi, questi acidi possono avere proprietà anti-infiammatore, utili per la salute cardiovascolare e benefiche per il nutrimento del nostro cervello. Probabilmente tutti noi o quasi tutti noi, siamo consapevoli del fatto che i “grassi buoni” sono assolutamente essenziali per la nostra salute generale dal momento che ogni cellula del nostro corpo richiede acidi grassi. Qui di seguito passiamo alle proprietà salutari “Reali” dell’olio di vinaccioli per uso alimentare e non.

1) Ricco di acidi grassi omega 6: L’olio di vinaccioli contiene un’elevata quantità di omega 6. L’acido linoleico viene convertito in acido gamma-linoleico una volta che viene digerito e questo, può sovolgere un ruolo protettivo all’interno del nostro corpo.

2) Ottima fonte di vitamina E: La famosa vitamina E contenuta nell’olio di vinaccioli è un potente antiossidante naturale capace di migliorare diversi aspetti nella salute del nostro organismo. Innanzitutto, protegge e nutre la nostra pelle dall’interno e non meno importante rinforza il nostro sistema immunitario. La vitamina E contenuta in questo olio è maggiore “doppiamente” rispetto al famoso olio extra vergine di oliva.

3) Privo di grassi idrogenati: Ottimo per la nostra conoscenza e sapere che l’olio di vinaccioli non contiene grassi idrogenati. La maggior parte delle grande industrie salutiste sta eliminando dai propri prodotti questi pericolosi grassi sostituendoli con grassi che danno qualche “beneficio” al nostro organismo.

4) Per pelle e capelli: Alcune persone dopo un grande pubblicità nel settore “alimentare” prese dalla fretta del “nuovo” hanno deciso di usare questo olio per idratare la pelle e i capelli naturalmente. Dal momento che l’olio di vinaccioli è privo di ingredienti di sintesi ed ha una buona fonte di vitamina E aiuta a perseverare la salute di pelle e capelli. Nonostante ciò, non tutti sono così entusiasti dall’utilizzo di questo tipo di olio preferendo di gran lunga vista la qualità il famoso olio di argan.

Avvertenze e Controindicazioni: Una dieta ultra ricca di omega 6 può portare a diversi problemi di salute che vanno ad un aumento dell’infiammazione generale del corpo ad un’elevata quantità di colesterolo nel sangue. Non meno importante c’è da ricordare che consumare troppi acidi grassi omega 6 può farci ingrassare e viene compromessa la produzione ormonale dalla tiroide. L’olio di semi di vinaccioli contiene una quantità di acidi grassi omega 6 superiore a qualsiasi altro tipo di olio. Nonostante venga pubblicizzato spesso con la sigla “RICCO DI OMEGA 6” bisogna sempre prestare attenzione e consumarlo in una dieta varia ed equilibrata.

Conclusioni: Per esperienza personale, sono un consumatore di olio di semi di vinaccioli ma solo quelli “Biologici”. Anche nel caso di olio di semi di uva va considerato l’acquisto di un prodotto esente da pesticidi o altre sostanze dannose per il nostro organismo. Generalmente l’olio di semi di vinaccioli biologico circa 500 ml ha un costo non inferiore a 10 euro. Circa 20 euro al litro. Esistono in Italia produttori “locali” e a km 0 dove è possibile acquistare l’olio di vinaccioli. Per quanto riguarda il suo utilizzo “cosmetico” per capelli mi dispiace deludervi ma non sembra “efficiente” rispetto ad altri preziosi oli adatti proprio per la crescita armoniosa dei nostro capelli.