Una migliore circolazione per una pelle luminosa

Una migliore circolazione per una pelle luminosa: Avere una buona pelle è segno di buona salute e sopratutto di benessere. Mantenere la pelle sana inizia con il mantenere il sistema circolatorio sano. Il sangue trasporta le tossine, le sostanze chimiche, gli inquinanti e altri agenti nocivi in tutto il corpo. Quando non si dispone di una buona circolazione, queste tossine non vengono rimosse correttamente e questo può causare malattie che si riflettono in tutto il corpo e in buona parte sulla nostra pelle.

1) L’esercizio aerobico per esempio aumenta la frequenza cardiaca e il sangue viene pompato più velocemente in tutto il corpo. Quando il sangue viene ossigenato, aumenta la circolazione in tutto il corpo, compresa la pelle. (Fare dei respiri profondi la mattina presto in mezzo ad una foresta o in una zona incontaminata da auto e smog e piena di alberi, può risultare una bomba anti invecchiamento).

Circolazione e pelle luminosa

Dopo aver finito con il vostro esercizio aerobico in mezzo alla natura o in alternativa una bella camminata a passo sostenuto (veloce) respirando aria pulita, si noterà che la pelle avrà un colore roseo e una specie di bagliore sembrerà apparire sul viso, sul collo e sulla parte superiore del petto. Il maggior afflusso di sangue aiuta a portare le tossine in superficie, dove possono essere neutralizzate dai pori della pelle, lasciando la pelle luminosa.

2) Sotto la doccia: Un altro modo per aumentare la circolazione e rendere la pelle sempre più luminosa è senz’altro sotto la doccia. Si inizia con l’acqua calda della doccia, che evaporando crea vapore caldo all’interno del bagno. L’acqua calda apre i pori della pelle e aiuta ad eliminare in modo molto efficace lo sporco, e tutti i detriti accumulati nel corso della giornata per una pulizia super. Inoltre i piccoli capillari si espanderanno fino alla superficie della pelle portando preziosi nutrienti in zone della pelle come il viso. Si deve restare sotto la doccia calda per un massimo di 5 minuti e che l’acqua ovviamente non sia bollente! e poi si finisce con acqua fredda. L’acqua calda aiuta a ossigenare il sangue e a lavare i pori della pelle. L’acqua fredda aiuta a chiudere i pori, garantendovi pulizia e luminosità.




3) Bere Acqua: Bere acqua idrata il corpo e apporta idratazione alla pelle. Inoltre aiuta ad eliminare le tossine dal corpo attraverso la minzione (pipì) e la sudorazione, mantiene la pelle sana idratandola aiutando anche i reni. Bere poca acqua rallenta la circolazione, e la pelle può diventare secca, squamosa con un aspetto un po rugoso. Bere dagli otto ai 10 bicchieri di acqua al giorno sono utili per una corretta idratazione e una bella pelle sana. Anche la scelta dell’acqua, è importante e bere acqua con una percentuale di Sodio molto bassa sicuramente sarà utile (Per il momento evito di dire la marca) Ma anzi, sono buono oggi. Vitasnella è un ottima acqua da prendere in considerazione.

Conclusione: In questo articolo ho voluto fare attenzione ad inserire queste tre informazioni molto importanti, perchè se si vuole aiutare la pelle del proprio viso, questi accorgimenti andrebbero effettuati ogni tre giorni. (Tranne l’acqua che va assunta quotidianamente). Non esagerare mai con le docce, anche il calcare dell’acqua con il tempo potrebbe creare dei grandi problemi alla pelle, farsi la doccia ogni giorno stresserà la vostra pelle. Questo non significa che dobbiamo avere addosso un odore sgradevole , ma nei limiti del possibile e meglio non esagerare e fare una doccia ogni 3-4 giorni. Ci si può benissimo lavare anche a pezzi. Io ho 28 anni, ma tutti me ne danno al massimo 20. Dunque sono convinto di quello che dico.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*