6 Piante che Attirano Energia Positiva

6 Piante che Attirano Energia Positiva: Le piante che “emanano” energia positiva sono molto ricercate dalle persone che per la prima volta entrate in contatto con queste piante ne hanno sentito una positività che le ha messe di buon umore. Esistono in natura delle piante che possono attirare e generare energia positiva? In questo articolo che va oltre i confini della scienza cercherò di dare alcune informazioni basate sulla mia esperienza personale. Ho piantato nel mio giardino alcune di queste famose piante ed ho aspettato con tutto il cuore che esse diventassero grandi e facessero molti fiori.

Dopo due anni posso finalmente rivelare notizie molto importanti riguardo la positività emanata da alcune piante capaci di far “ammirare” a tutti la forza incontrastata della natura. Queste piante sono capaci di metterci di buon umore e di attirare nella zona dove sono “piantate” un’incredibile armonia e pace. Il terreno dove sono piantate sembra caricarsi di energia positiva e quest’ultima, si sente ed è capace di avvolgerci completamente. Qui di seguito una lista delle migliori piante capaci di attirare energia “universale”.

Piante che attirano energia positiva

1) Gelsomino: E’ una pianta che appartiene alla famiglia delle Oleaceae. In Italia è facile vedere intere siepi di “gelsomino officinale”. Quello che io ho utilizzato nel mio giardino è stato il Gelsomino Polyanthum un gelsomino rampicante che soffre il freddo ma una volta “climatizzato” (molte piante resistono e si adattano a luoghi e posti insoliti se riescono a sopravvivere qualche anno) regalerà al nostro giardino una sensazione di benessere. Il suo intenso profumo ci fa ricordare i veri “profumi” d’estate di quando noi eravamo giovani. Ricordate quando eravate a camminare vicino ad una siepe super profumata di questi fiorellini bianchi a stellina? Come era il vostro stato d’animo? Ricordate quei profumi intensi? Non era magico tutto questo? Una volta che si entra in contatto con il tipico profumo del gelsomino è molto facile “ricordare” il profumo anche in stagioni fredde dell’anno. Ho notato che tutte le persone che passavano vicino al mio giardino hanno tutte dichiarato di sentire un’energia positiva proveniente dalla pianta che regala quell’intenso profumo che ti fa “girare” per scoprire e scrutare di che “pianta si tratta”. Il gelsomino sembra capace di “alleviare” uno stato d’animo irrequieto donando calma. In un ambiente dove verrà piantato il gelsomino esisterà sempre un’energia invisibile. Il gelsomino è capace di attirare anche insetti che io definisco “magici” di che insetti sto parlando? Lucciole cari lettori. Dimenticavo di dire che la pianta di gelsomino darà il suo maggiore intenso profumo in calde giornate estive condite da qualche linea di leggero “vento” che manderà il profumo di energia in giro per le strade.

2) Lavanda: Un giorno mentre passeggiavo in bicicletta mi sono accorto di avere un’insensata “calma” proveniente dal mio “io interiore“. Girandomi, mi sono accordo che alle mie spalle c’era un intero campo di “lavanda” capace di donarmi una calma che nemmeno con tisane sarebbe sopraggiunta. Oltre alla calma si entra in uno stato di benessere “supremo” che va oltre i confini della nostra mente. Ansia, depressione, stato d’animo irrequieto? Tutto sparito. Ho deciso di replicare quella sensazione di alcuni anni prima piantando nel mio giardino alcune piante di lavanda ed il risultato è stato eccezionale. Pensate che l’intenso profumo di lavanda è capace di penetrare dalla finestra della vostra camera da letto facendovi “sognare” in un relax mai provato prima. Non so come poterlo spiegare, è difficile spiegare ad un lettore una “sensazione” che si sente nell’anima. Qualcuno prima di noi sicuramente ci era già arrivato ed è facilmente “plausibile” trovare tisane, candele, profumi commerciali tutti a base di lavanda. Però, estratti e quant’altro, non riusciranno mai ad imitare una pianta “originale” piantata nel proprio giardino di casa. Questa pianta insieme al “gelsomino” regalerà alla terra un’intensa “energia”. Da notare che le api, gireranno intorno alla pianta di lavanda in continuazione. Una pianta che attira “vita” attira senz’altro un’energia invisibile ai nostri occhi.

energia positiva piante

3) Campanellino: Campanellino o mughetto un fiore che emana un’intensa “energia” sopratutto all’inizio della primavera. Sicuramente molti di noi ricordano il profumo del mughetto campanellino è l’incontro con la pianta ci ha fatto senz’altro apprezzare il suo intenso “odore” purificatore. Immaginate un terreno di 100 metri quadrati pieno di campanellini. Difficile da immaginare vero? Eppure, ho voluto sperimentare. L’energia proveniente dalle piante è stata nella totalità “unica”. Molte persone come ho detto precedentemente mi hanno detto che quando passano davanti al mio giardino si sentono particolarmente “rilassate” come se da dentro il giardino provenisse una sorta di energia che rende tutti di buon umore.




4) Lonicera japonica: In Romania è chiamata anche “Mana maici Domnului” che sta per “mano della vergine Maria”. Il suo profumo è molto simile alla pianta di gelsomino. Immaginate la Lonicera piantata vicino al gelsomino e alla lavanda. Se una sola pianta ed un solo fiore erano già in parte “capaci” di attirare una sorta di energia positiva, vi siete mai chiesti cosa possono fare queste piante “sinergicamente” tutte unite insieme nello stesso giardino? E’ molto difficile da descrivere un profumo figuriamoci un “insieme” di profumi che si amalgamano e ne formano “uno” “unico” capace di farci sognare. Molte volte sono sicuro del fatto che abbiamo perduto la capacità di “sentire veramente” quello che siamo. Molte persone ci diranno di credere in noi stessi per superare ogni piccolo problema nella nostra vita. Niente di più sbagliato quando ci accorgiamo di far parte di qualcosa di più grande che ha creato tutto questo per noi. Sentirsi sempre dire “contate solamente su di voi” lo ritengo sbagliato perchè l’uomo “da solo” è vulnerabile sotto ogni aspetto della vita.

5) Rosmarino: La pianta di rosmarino è un’altra delle piante che sta in cima alle mie preferite. Essa, viene utilizzata per dare “sapore” a molti dei nostri piatti. Non solo sapori ma anche “intensi” profumi aromatici che risvegliano in noi “preziose sensazioni”. La pianta di Rosmarino ci regalerà dei fiori di colore viola molto profumati e il suo intenso profumo sarà possibile sentirlo da molto lontano. Immaginate cosa ho scritto qualche riga qui sopra. Unite questo profumo insieme agli altri 4 profumi descritti qui sopra. Cosa ne uscirà fuori? Qualcosa di incredibilmente troppo “difficile da spiegare”. Energia positiva è a dir poco.

6) Filadelfo: E’ conosciuto con il nome di Filadelfo Coronarius. La gente sta dimenticando questa pianta simile nel profumo al gelsomino ma nello stesso tempo ha un filino di “profumo” di limetta. Perché la gente si sta dimenticando di questa pianta? Semplice. Nessuno la sta più coltivando da moltissimi anni. Qualcosa che non si “coltiva” e non se ne parla andrà a finire nel dimenticatoio. Questa pianta è capace di donare “armonia e relax” nella stagione “estiva”. Vorrei sfidare ogni lettore a fare la prova più “difficile” e raccogliere tutte queste 6 piante e metterle ad una distanza di 1 metro l’un dall’altra e vedere se quel posto nel giardino è capace di attirare o no energia positiva.

Conclusioni: Altro che yoga, altro che corse nel parco ed altro che “vitamine”. A volte, alcune cose invisibili all’occhio umano possono essere “percepite” in modo del tutto differente da ognuno di noi. Esiste sulla terra un’energia invisibile ai nostri occhi ma “presente”. Questa sorta di energia sembra essere capace di “proteggere” dal male. Non è difficile vedere “conventi” ricchi di giardini pieni di colore e profumo che donano all’anima un’intensa calma interiore capace di farci “riflettere” sulla nostra vita rendendoci “umili” e “grati”.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*