Linus Pauling e la vitamina C

Linus Pauling e la vitamina C: Linus Pauling è stato un maestro, un professore e uno scienziato che ha sfidato tutti. Conosceva una cura per le malattie cardiache, il cancro e le infezioni ed è stato accolto con scherno dalla comunità scientifica internazionale. E’ stato il chimico rivoluzionario dell’ultimo secolo e probabilmente, il più grande scienziato americano mai esistito. Egli rimane l’unica persona ad aver vinto due premi Nobel il primo per la chimica nel 1954 e il secondo per la pace nel 1962. Oltre ad essere uno dei più grandi scienziati di sempre ha lottato da sempre affianco dei più poveri.

Al momento della sua morte, la comunità scientifica ha bollato Pauling come ciarlatano, perché ha sostenuto che l’uso di alte dosi di vitamina C era la soluzione a moltissime malattie. La maggior parte degli animali producono automaticamente la propria vitamina C in grandi quantità nel proprio organismo. Negli esseri umani, il gene è stranamente mutato e non funziona più correttamente e dunque la vitamina C dobbiamo procurarcela da fonti esterne.

Linus Pauling

La vitamina C potrebbe aiutare a superare le principali cause di morte nel mondo industrializzato. Molti affermati scienziati che hanno condotto differenti esperimenti con la vitamina C hanno sostenuto che Linus Pauling fosse 20 anni avanti di altri scienziati.

Vitamina C

Una buona dose di vitamina C protegge il nostro organismo dalle infezioni e mantiene la salute delle ossa e dei denti. Inoltre, migliora la capacità del nostro corpo di riparare le ferite e ci tiene immune da batteri, virus e infezioni. Non solo è un componente noto del nostro sistema immunitario ma è anche necessario per il collagene, la proteina strutturale principale trovata nel tessuto connettivo. La vitamina C assunta per via orale aiuta le ferite a guarire più velocemente e meglio. Applicata localmente, protegge la pelle dai danni dei radicali liberi e dalle esposizione non controllate ai raggi solari UV.

La vitamina C è un antiossidante potente ed efficace che protegge il nostro organismo dai radicali liberi che causano stress ossidativo che a lungo andare può portare ad una serie di condizioni mediche gravi come l’aterosclerosi che può causare sia malattie cardiache sia ictus. Essa, ha dimostrato di abbassare la pressione sanguigna riducendo la probabilità di ipertensione, oltre a gravi problemi di salute che possono accompagnare la pressione alta. La vitamina C assicura anche una corretta dilatazione dei vasi sanguigni che aiuta a proteggerci da alcune malattie come l’arteriosclerosi, il colesterolo alto, la congestione del cuore con forti dolori al petto.

La vitamina C aiuta ad abbassare il livello di piombo nel sangue in modo drammatico!!. La tossicità del piombo può portare a vari problemi comportamentali e di sviluppo sopratutto nelle aree urbane cittadine.

Vitamina C proprietà

La vitamina C aiuta il corpo ad affrontare lo stress attraverso la riduzione dei livelli elevati di stress, ormoni e cortisolo. Le nostre pupille degli occhi richiedono alte dosi di vitamina C per funzionare correttamente. La carenza di vitamina C può portare a cataratta, dove la lente del nostro occhio diventa sempre più opaca, causando visione offuscata e con il tempo portando cecità negli adulti. L’elevato apporto di vitamina C combatte la cataratta e aumenta la quantità di flusso di sangue agli occhi. 1000 mg di vitamina C al giorno è la dose ideale.

Conclusioni: La vitamina C non attacca direttamente il cancro che si è già verificato in un organismo, la vitamina C “nutre” il sistema immunitario permettendo di dare BATTAGLIA al cancro. La vitamina C è un componente necessario per la produzione di idrossiprolina e idrossilisina, entrambi i quali sono necessari per legare le molecole che producono collagene. La carenza di collagene rende la pelle opaca e senza vita. Il collagene ringiovanisce la pelle dalle radici e riduce le rughe e tutti i sintomi dell’ invecchiamento.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*