Proprietà e benefici Olio di cocco

Share on Pinterest

Proprietà e benefici Olio di cocco: L’olio di cocco sembra essere diventato la nuova panacea per curare moltissimi mali. Negli ultimi anni, alcune ricerche scientifiche, oltre alle innumerevoli testimonianze private sembrano dimostrare la veridicità di tali affermazioni sull’efficacia dell’olio di cocco nella cura di moltissimi problemi di salute.

Nonostante ciò, esistono numerose controindicazioni sanitarie riguardanti l’olio di cocco ma questo non sembra “fermare” l’esercito di vegani. L’olio di cocco contiene una grande quantità di acido laurico, un grasso saturo che eleva i livelli di colesterolo nel sangue. Nei paesi asiatici, è attualmente uno degli ingredienti base per la preparazione del famoso curry. L’olio di cocco viene prevalentemente estratto mediante la pressatura della sua polpa e viene largamente utilizzato nell’industria cosmetica e nell’industria farmaceutica.

Proprietà olio di cocco

Resiste perettamente alle alte temperature di cottura e si presta come olio in cucina e per fare qualsiasi tipo di frittura. Grazie alla sua stabilità, è uno dei pochi olii con una lentissima ossidazione (irrancidisce con moltissima difficoltà). L’olio di cocco come detto precedentemente ha acquistato una grande “fama” tra i salutisti proprio per una serie di articoli usciti su internet in cui si elogiavano gli abitanti della popolazione “Tokelauani” nel sud del pacifico. Gli abitanti consumano abitualmente nella loro dieta “noci di cocco” e non l’olio di cocco. Si riteine, che oltre il 60% della loro alimentazione sia basata sul cocco. Nonostante ciò, nessuno si chiede se la loro “privazione” di malattie cardiache “mai documentate” sia causata o no dalla loro struttura genetica.

Olio di cocco

L’idea che l’olio di cocco “aiuti” in qualche modo a bruciare più grassi è una follia. Si continua a pensare ingenuamente che l’olio di cocco sia la noce di cocco. Qui stiamo parlando di olio di cocco e non del cocco che in realtà, ha moltissime proprietà salutari come per esempio l’acqua di cocco ricca di vitamine e minerali. L’olio di cocco è un grande business e va molto di “moda” nel mondo “bio” proprio perchè, il suo costo è molto elevato circa 20 euro al litro. In questo articolo vorrei citarvi alcuni “Reali” benefici dell’olio di cocco e non i benefici “descritti dai soliti siti di benessere” senza evidenze di prove scientifiche e sopratutto, la copia l’un dell’altro. Un prodotto che ha oltre il 90% di grassi saturi non può al giorno d’oggi, considerarsi un prodotto salutare. Qui di seguito vi cito alcuni benefici dell’olio di cocco sopratutto per uso “esterno” e non “interno”.

1) Olio di cocco e protezione della pelle: Grazie alla presenza di vitamina E, l’olio di cocco risulta un ottimo emolliente e idratante della pelle. Non unge e non macchia a differenza di moltissimi altri tipi di olio. E’ utilizzato nell’industria cosmetica per la preparazione di saponi e detergenti per la pelle. Secondo alcuni studi  scientifici ha dimostrato di avere alcune proprietà antibatteriche e perciò, si presta per l’utilizzo su persone che hanno una pelle grassa con acne.

2) Olio di cocco e protezione dei capelli: Capelli idratati, morbidi e lucenti grazie all’olio di cocco. La potente azione degli acidi grassi dell’olio di cocco cosparso sui capelli può diminuire “drasticamente” la formazione della forfora se utilizzato in modo continuativo.

3) Massaggi con olio di cocco: Grazie al suo aroma dolce e gradevole, l’olio di cocco può essere utilizzato per i massaggi sul corpo. Ha proprietà emollienti e idratanti e queste proprietà ne fanno un olio veramente “speciale” che nulla ha da invidiare ad altri tipi di olii in commercio.

Conclusione: Ho utilizzato personalmente l’olio di cocco in cucina e i “miracolosi” effetti sulla salute descritti da tanti non si sono mai visti. Questo non significa che l’olio di cocco va in qualche modo demonizzato perchè come ho scritto in un mio precedente e famoso articolo, esistono degli alimenti che fanno bene a te ma possono fare male a te. L’olio di cocco a mio parare è un buon olio per l’utilizzo esterno ma non tanto buono per l’utilizzo interno vista l’elevata quantità di grassi saturi. Molte persone “salutiste” saranno sicuramente in disaccordo su questo articolo profetizzando che ii grassi saturi dell’olio di cocco sono acidi completamente buoni sfidando i dati scientifici “Reali” che escludono ciò.

Share on Pinterest