Proprietà e benefici Wasabi

Proprietà e benefici Wasabi: Oggi parliamo del gustoso ravanello giapponese denominato da molti Wasabi. Appartiene alla famiglia delle Brassicaceae genere Wasabia, specie Wasabia Japonica.


Secondo alcune ricerche scientifiche il wasabi è ricco di benefici per la nostra salute. Tra i maggiori benefici maggiormente quotati troviamo la prevenzione del cancro, la prevenzione delle malattie cardiovascolari e le ottime proprietà anti-infiammatorie. Per chi lo conosce sa benissimo che il wasabi ha un sapore ed un odore molto forte ma allo stesso tempo potenti effetti benefici sul nostro organismo.

Proprietà wasabi

La pianta del wasabi cresce in zone fredde sopratutto montuose ma ama molto anche le zone ricche di acqua come i preziosi fiumi. Sebbene il wasabi abbia un gusto piccante, questo è decisamente diverso da quello del gusto che ha un semplice peperoncino. Considerando che il peperoncino rosso ci darà una sensazione di “bruciore” sulla lingua, il wasabi, avrà un forte odore a livello dei seni nasali. Il suo forte odore è derivato dalla composizione chimica della pianta ricca di Isotiocianato di allile. Queste sostanze chimiche funzionano come un meccanismo di difesa contro i predatori che cercano di mangiare la pianta, ma non hanno funzionato troppo bene su noi umani.

Wasabi

Il wasabi si può acquistare in Giappone come radice ma in italia, è spesso usato in polvere ed è molto facile da utilizzare. Trovare un prodotto di qualità che sia veramente wasabi non è molto facile e dunque, importante saper leggere l’etichetta per non rimanere fregati. Cosa intendo con il termine di “non rimanere fregati“? Molte aziende creano da “composti chimici” dei sapori e degli odori del tutto simili al nostro olfatto al comunissimo wasabi ma questo potrebbe non essere per niente wasabi. Dunque, se non è wasabi e il prodotto non è garantito “esportato biologico” dal Giappone, tutti gli effetti benefici del prodotto contraffatto andranno a farsi benedire. E come bere acqua che non è acqua, ma un prodotto simile all’acqua per intenderci.

Il wasabi è ricco di elementi nutritivi per il nostro organismo contiene carboidrati, proteine e fibre. E’ inoltre ricco di minerali e vitamine e possiamo facilmente trovare la vitamina C “in grandi quantità” e la vitamina A ma anche altre vitamine del gruppo B come la vitamina B1, la vitamina B5, la vitamina B9, la vitamina B3, la vitamina B6. Tra i minerali presenti possiamo vantarci del calcio, ferro, magnesio, potassio, sodio e zinco. Lo zinco per esempio è capace di aumentare la risposta del nostro sistema immunitario quando viene a contatto con qualche malattia. Per farci un idea di tutte le proprietà di vitamine e minerali vi invito a prendere visione della pagina dedicata.

Quali sono i reali benefici derivanti dal consumo di wasabi nei nostri aromati piatti ricchi di salute? Qui di seguito ho intenzione di riassumere alcuni importanti benefici che il wasabi può “garantire” al nostro organismo:

1) Il wasabi previene il cancro: Come tantissimi altri alimenti del “regno vegetale” anche il wasabi è un alimento capace di prevenire alcuni tipi di cancro. Il wasabi è ricco di antiossidanti tra cui il famoso “isotiocianato” e alcuni studi hanno dimostrato che promuove l’apoptosi (morte cellulare) entro 24 ore dal consumo. L’uso di wasabi nella dieta secondo alcuni studi può impedire la crescita di tumori. La cosa più interessante è che gli isotiocianati sembrano uccidere le cellule tumorali senza danneggiare le cellule circostanti sane. La chemioterapia invece non fa distinzione tra cellule cattive e cellule buone. Chiaramente, non è mia intenzione costringere nessuno a cambiare nessuna terapia in corso anche perché non sono un medico. Per chi volesse farsi un idea ho trovato dei studi pubblicati qui.

2) Il wasabi è amico del nostro sistema cardiovascolare: Il wasabi può essere in grado di prevenire i problemi cardiovascolari. Ha proprietà anti-ipercolesterolemici che aiutano a ridurre i livelli di colesterolo nel corpo umano che a loro volta riducono il rischio di ictus celebrale e attacchi di cuore.

3) Il wasabi è il nemico dei batteri: Alcune ricerche scientifiche hanno dimostrato che il wasabi è capace di combattere alcune infezioni batteriche. Alcune aziende hanno iniziato la produzione di creme “topiche” dove uno dei principi attivi proviene dal wasabi.

Conclusioni finali: Il wasabi come qualsiasi altro alimento può provocare allergie in alcune persone ipersensibili e dunque, è obbligatorio discutere con il proprio medico qualsiasi importante cambiamento nella propria dieta.