Cannella: Proprietà e benefici

Una fragranza magica ricca e intensa, la cannella è una delle spezie più pregiate al mondo, è stata usata fin dai tempi biblici per le sue proprietà medicinali. Questo meravigliosa spezia a forma di bastoncino deriva dalla corteccia esterna marrone dell’albero Cinnamomum, che una volta essiccati, rotola in una forma tubolare chiamata “penna d’oca“. La pianta è abbastanza piccola, l’albero è sempreverde molto cespuglioso botanicamente parlando appartiene alla famiglia delle Lauraceae o del genere; Cinnamomum. Questa pianta esotica è originaria dello Sri Lanka, ma si trova anche in molti altri paesi come il Myanmar, il Bangladesh, l’India, la Cina e l’Indonesia.

Esistono nel mondo diverse varietà di cannella e alberi, tuttavia, la pianta dello Sri Lanka è considerata come “vera cannella” e scientificamente chiamata Cinnamonum verum. Dunque la cannella per essere veramente originale e contenere tutte le proprietà dovrà avere la dicitura Cinnamonum verum o luogo di origine (Sri Lanka). Tradizionalmente, la corteccia interna è “pelata” con una barra di ottone. La sua corteccia è poi arrotolata a mano e viene lasciata asciugare.

Proprietà cannella

I principi attivi della spezia sono noti per avere proprietà anti-ossidanti, anti-diabetiche, antisettiche, funziona come anestetico locale, è antiinfiammatorio, carminativo e ha proprietà anti flatulenze. L’olio estratto dalla cannella (riscalda e rilassa la pelle).

La Cannella è considerata la spezia con il più alto contenuto di antiossidanti tra tutte le fonti di cibo in natura. L’ORAC (negli Stati Uniti è considerata un unità di misura e sta per la capacità di assorbimento dell’ossigeno radicale) il valore della cannella è centinaia di volte più alto degli antiossidanti presenti in una mela.

Cannella

Qui sopra possiamo dare uno sguardo alla tabella nutrizionale relativa a 100 grammi di prodotto. Contiene molti oli essenziali tra cui l’eugenolo, una classe di fenilpropanoidi (Composto chimico), che dà piacevoli e dolci fragranze aromatiche. L’eugenolo ha proprietà anestetiche locali e antisettiche, quindi, si rivela utile nelle procedure di trattamento odontoiatrico. Altri oli essenziali contenuti nella cannella includono l’etil cinnamato, il linalolo, il cinnamaldeide, il beta-cariofillene, e il metil chavicol. L’olio essenziale Cinnamaldehyde contenuto nei bastoncini di cannella è stato studiato per avere proprietà anti coagulazione, dunque evita intasamenti delle piastrine nei vasi sanguigni, e quindi aiuta a prevenire le malattie delle arterie coronariche e l’ictus.

Tabella nutrizionale Cannella

I principi attivi presenti possono sicuramente aumentare la motilità del tratto intestinale e contribuire ad aumentare la velocità di digestione con un aumento delle secrezioni gastro-intestinali. Questa corteccia dal sapore un po piccante è un’ottima fonte di minerali come potassio, calcio, manganese, ferro, zinco e magnesio. Contiene inoltre grandi quantità di vitamina A, niacina, acido pantotenico, e piridossina. La spezia è anche una buona fonte di flavonoidi fenolici antiossidanti come i caroteni, la zeaxantina e la luteina. Per una mappa completa sulle vitamine e sui minerali vi rimando a questa pagina.

Tisana alla cannella: Ho notato dei benefici utilizzando una calda tisana alla cannella la sera un ora dopo aver cenato. In commercio se ne trovano molte ma non tutte sono uguali l’importante e che la cannella in polvere nella tisana sia del genere Cinnamonum verum, sia che sia in polvere che “non” le proprietà benefiche rimarranno immutate.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*