Proprietà e benefici Pinzimonio

Proprietà e benefici Pinzimonio: Nonostante il pinzimonio sia una salsa utilizzata da moltissimi anni nella cucina romana ad oggi, viene utilizzata a livello mondiale per condire in maniera sana e genuina una vasta gamma di verdure. Le proprietà derivanti dal pinzimonio derivano sopratutto dalla miscela della sua composizione originale che comprende olio extra vergine di oliva, pepe nero, sale ed in alcuni casi anche aceto e limone. La preparazione è molto semplice ed è adatta anche a chi non è esperto in cucina. Una volta che la salsa viene preparata, si preparano anche le verdure crude accuratamente lavate e tagliate molto sottili.

Le verdure utilizzate con la famosa salsa di pinzimonio sono i pomodori, i cetrioli, il sedano, i ravanelli ed i peperoni di differenti colorazioni. Il bello del pinzimonio è che la ricetta di base può essere cambiata senza cambiare gli ingredienti chiave. Cosa significa questo? Significa che possiamo utilizzare al posto del pepe nero il pepe bianco e al posto del tipico sale bianco da cucina il sale rosa, il sale azzurro, il sale grigio, il sale rosa ed il sale nero. (Vedi anche le proprietà riferite ai diversi tipi di sale). Per avere qualcosa di genuino è bene utilizzare un olio extra vergine dal colorito verde intenso ottimo quello proveniente dal proprio uliveto.

benefici pinzimonio

La preparazione è molto semplice. Si preparano gli ingredienti e si mescola il tutto in una piccola bacinella fino ad ottenere una salsa aggregata. Prima di servirla è bene assaggiare la salsa per rendersi conto di aver “pesato” in modo adeguato tutti gli ingredienti per evitare che la salsa sia troppo salata o troppo sciapa. Secondo alcune ricerche di storia sui libri di gastronomia, il termine pinzimonio deriva proprio dal “pinzare” con le dita le verdure intingendole nel condimento preparato. Qui di seguito verranno riassunti i benefici derivanti da questa meravigliosa salsa.

1) Ricco di vitamina E: La vitamina E è presente nell’olio extra vergine di oliva. Essa è una potente vitamina antiossidante. Protegge la pelle dai raggi ultravioletti, previene i danni delle cellule causati dai radicali liberi, protegge contro il cancro alla prostata e l’Alzheimer. Promuove la crescita e lo sviluppo.

2) Ricco di minerali: Grazie alla presenza del pepe nero il pinzimonio risulta essere una salsa ricca in diversi preziosi minerali che sinergicamente assicurano al corpo un elevata quantità di questi minerali necessari per sopravvivere e rimanere in perfetta salute.

pinzimonio

3) Ricco di antiossidanti: Il pinzimonio è ricco di vitamina E (provenienti dall’olio extravergine di oliva) e vitamina C (provenienti dal limone). I radicali liberi attaccano la cellula. Inoltre, reagendo con altre molecole, hanno la capacità di autopropagarsi in maniera molto veloce scatenando reazioni a catena che possono provocare estesi danni alle cellule del nostro corpo. La vitamina E e la vitamina C in sinergia bloccano i radicali liberi “disattivandoli” e riportando un equilibrio all’interno del nostro organismo.

4) Ricco di acidi grassi insaturi: Gli acidi grassi insaturi si caratterizzano per apportare differenti benefici alla salute del nostro organismo. Tra le proprietà più importanti troviamo quella di abbassare notevolmente il livello del colesterolo cattivo denominato LDL, andando ad aumentare al tempo stesso quello buono, ovvero il colesterolo HDL. Gli acidi grassi insaturi possono abbassare anche i trigliceridi presenti nel sangue. Attenzione a non esagerare nemmeno con gli acidi grassi insaturi che alla lunga, possono portare a problemi di obesità.

5) Ricco di vitamina C: Se si opta per l’aggiunta del limone nella ricetta della salsa di pinzimonio che ricordo è individuale si avrà come beneficio l’aggiunta di vitamina C. Come ben sappiamo la vitamina C è una potente vitamina antiossidante capace di rallentare e distruggere i radicali liberi all’interno del nostro corpo responsabili dell’invecchiamento e del danneggiamento del DNA.

6) Contro la stitichezza: Il pinzimonio grazie alla presenza di acidi grassi insaturi e pepe nero facilita in modo regolare il transito intestinale. E’ una salsa che prevede l’aggiunta di più ingredienti che sinergicamente possono contrastare la stitichezza regolando il transito intestinale. Da non dimenticare la presenza delle fibre presenti nelle verdure che si andranno a mangiare insieme alla salsa.

Avvertenze: Il pinzimonio non ha particolari avvertenze ma è bene non esagerare sopratutto con la quantità di sale se si soffre di pressione alta. Troppo pepe nero e troppo olio extra vergine di oliva potrebbero causare acidità di stomaco e bruciori che andrebbero trattati. Dunque, attenzione a non esagerare è come qualsiasi alimento è bene ricordarsi che il troppo “storpia”.

Conclusioni: Come ho detto precedentemente la salsa di pinzimonio può essere preparata da qualsiasi dilettante in cucina. Essa, è un ottima e salutare alternativa alla maionese o ad altre salse come per esempio quella di soia. Gli ingredienti di base sono facilmente recuperabili nella stragrande maggioranza delle cucine. L’aceto il più delle volte in realtà non viene utilizzato e se si utilizza, si preferisce un aceto balsamico di qualità. Attenzione al pinzimonio che non avrà mai un colore scuro dunque, la quantità di aceto balsamico sarà minima.