Semi di anice proprietà e benefici

I meravigliosi semi di anice sono conosciuti per le loro proprietà miracolose in campo medico. Mal di stomaco? Tosse? Raffreddore? Una tisana all’anice potrebbe essere una soluzione alternativa a molti farmaci. Questa umile pianta a base di oli essenziali aromatici è molto popolare in campo culinario e medicinale. Botanicamente parlando appartiene alla famiglia delle Apiaceae del genere Pimpinella conosciuta scientificamente come Pimpinella anisum.

Si pensa che la pianta sia originaria della regione del Medio Oriente e del Mediterraneo, probabilmente le sue radici provengono dall’antico Egitto. L’Anice è una pianta perenne, generalmente, cresce fino ad un’altezza di circa 2 metri. E’ ricca di fiori bianchi colorati che sbocciano alla fine di luglio. I semi sono separati dai capolini mediante il metodo della battitura e quest’ultimi sono lunghi circa 3-4 millimetri, di colore marrone con piccole righe sottili sulla superficie esterna.

Proprietà semi di anice

Sono dotati di un profumo delicatamente dolce e aromatico con un sapore di liquirizia distintivo. La particolare fragranza è causata dall’olio essenziale anetolo contenuto in essi. Esiste una varietà chiamata Anice stellato (nome botanico: Illicium verum), è un “frutto” un po piccante, ottenuto dal sempreverde albero originario del sud-ovest della Cina, ha sapore simile e il gusto come quello dei comuni semi di anice.

L’albero porta frutti a forma di stella che si trasformano in color ruggine quando sono già maturi e contengono all’interno semi di colore marrone-ambra. Sia il seme che la buccia sono usati come spezia.

Semi di anice

Qui sopra possiamo dare uno sguardo alla tabella nutrizionale relativa a 100 grammi di semi di anice. I semi offrono molti benefici per la nostra salute, famosi sono anche i biscotti all’anice. Il componente principale che dà il caratteristico sapore dolce aromatico all’anice è l’anetolo, olio essenziale volatile presente in molti semi. Altri composti importanti presenti in questi semi sono l’estragolo, il p-anisaldehyde, l’alcool anice, l’acetofenone, il pinene e il limonene.

Tabella nutrizionale Semi di Anice

L’Olio di semi di anice ottenuto dall’estrazione dei semi è usato in molti farmaci tradizionali come stomachico, antisettico, antispasmodico, carminativo, digestivo, espettorante, stimolante e tonico. I semi sono una fonte eccellente di molte vitamine essenziali del gruppo B, come la piridossina, la niacina, la riboflavina e la tiamina. I semi piccanti sono una grande fonte di minerali come il calcio, il ferro, il rame, il potassio, lo zinco, manganese e magnesio. Molto buona la presenza di vitamina A, e vitamina C. Per una mappa completa delle vitamine e dei minerali vi invito a visitare questa pagina.




One Reply to “Semi di anice proprietà e benefici”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*