5 Alimenti Per Una Colazione Energetica

5 Alimenti Per Una Colazione Energetica: Molti di noi si chiedono quale sia la colazione energetica migliore capace di darci forza dalle prime ore del mattino. Alcune persone prese dalla fretta di facili letture su internet crederanno che il caffè sia la loro soluzione ideale peccato, che la realtà, sia ben diversa. In questo articolo cercherò di guidarvi alla scoperta della colazione ideale capace di darci energia per gran parte della nostra giornata senza risentire in modo continuo la fame. Alcuni alimenti sono ricchi di tutto quello di cui ha bisogno il nostro organismo.

Durante le ore di riposo notturno il nostro corpo consumerà tutti i nutrienti che ha a disposizione. Proprio per questo motivo la maggior parte delle volte ci svegliamo con una fame da lupi. In quel preciso istante le forze e i vostri sensi saranno al massimo delle capacità. Ma cosa bisogna fare per mantenere queste capacità e queste forze al massimo del livello? Il corpo ci da forza quando abbiamo fame perchè entra in una fase di “ricerca del cibo” e rilascia alcuni ormoni capaci di tenerci “cauti” e “svegli”.

colazione energetica

Se a nostro malgrado aggiungiamo una colazione pesante e povera di nutrienti il corpo non farà altro che “star male” i livelli di energia si abbasseranno e le forze che prima avevamo andranno pian piano scomparendo per via della “digestione” difficile e poco nutritiva che la nostra “macchina” chiamata corpo umana ha ricevuto. Qui di seguito voglio illustrarvi alcuni alimenti capaci sinergicamente di donare al nostro corpo tantissima energia per tutto il giorno.

La principale regola da non dimenticare mai: stop con le diete “light” o veloci tanto sponsorizzate nell’ultimo periodo. Il nostro obiettivo principale al mattino sarà un mix di proteine, carboidrati, grassi, vitamine e minerali. Tutti si dimenticano l’importanza delle proteine e si crede erroneamente che una mela e 5 mandorle al mattino tolgano il medico di torno. Non mi stupisce affatto sentire queste persone lamentarsi di scarsa energia nonostante la loro “sana colazione” ingurgitata, rivista, rimodellata e arricchita dai guru di settore con pillole alla frutta.

Miglior colazione

1) Uova: Non smetterò mai di dirlo. L’uovo è l’alimento più nutritivo per il nostro corpo in assoluto. Costa poco ed è facile trovarlo “Biologico”. Non aumenta il colesterolo come si è pensato fino a pochi anni fa ed è stato ribattezzato  “supercibo“. Le uova sono una buona fonte di proteine e sono versatili cioè, consente al nostro corpo di utilizzarle in molti modi. Non solo la presenza di proteine di altissimo valore biologico è accertata ma anche la presenza di vitamine e minerali che grazie al “grasso” presente all’interno del “rosso di uovo” vengono facilmente assorbite a livello intestinale. Di seguito i metodi migliori e peggiori di cottura per perseverare tutte le qualità nutritive dell’uovo sono:

A) Uova alla Coque: Albume di uovo ben cotto ma l’albume rimane molle. Altissimo livello di digeribilità dei nutrienti.
B) Uova in Camicia o Affogate: Le uova in camicia risultano le più “digeribili”. Facile assorbimento di tutti i nutrienti ed adatto alla stragrande maggioranza delle persone.
C) Tegamino ed Occhio di Bue: Di facilissima preparazione si consiglia l’utilizzo di olio extra vergine sulla padella. Lasciare le uova per poco tempo e servirle quando l’albume è ancora morbido. Massimo assorbimento dei nutrienti come nel caso delle uova in camicia.

A) Uova strapazzate: Scarsa presenza di alcuni nutrienti e difficoltà nel digerirle per una stragrande maggioranza delle persone.
B) Uova Sode: Più difficili da digerire l’albume è sodo il rosso ugualmente. Minore assorbimento dei nutrienti.




Da ricordare che le uova sono altamente ricche di vitamine e minerali. Per maggiori approfondimenti sulle uova vi consiglio la lettura del famoso articolo intitolato “10 benefici delle uova“.

2) Banane: Le banane sono uno dei migliori frutti che possono essere consumati al mattino. La loro grande buccia farà da “protezione” contro gli agenti inquinanti esteriori perseverando tutta la freschezza del frutto. Spesso e volentieri ci troviamo di fronte a mercatini di frutta e verdura all’aperto ed è facile vedere passare macchine, motorini e tutto quello che inquina a poca distanza dai fruttivendoli. La banana è un frutto ricco di zuccheri semplici di facili assorbimento per il nostro organismo e ci regala una buona dose di potassio e magnesio utile al nostro corpo per “risvegliare” i nostri muscoli. Per maggiori informazioni riguardanti la banana potete trovare qui di seguito i 9 benefici delle banana.

3) Cereali: Ci sono cereali e cereali e quando andrete al supermercato farete fatica a trovare i “cereali” che più fanno per voi. Generalmente non tutti i cereali sono “uguali” e la qualità anche in questo caso gioca un ruolo fondamentale nella scelta del prodotto giusto. Vedo differenti “marche” di cereali che di “puro” hanno ben poco. Siccome bisogna dirlo i cereali che consumo abitualmente sono quelli della Nestlè più precisamente della serie “Fitness”. Qualcuno potrebbe invocare il nome di chissà quale collaborazione tra l’altro inesistente ma fare il nome di una buona marca è giusto. Se qualcosa è buono bisogna pur dirlo senza peli sulla lingua. La qualità del prodotto è buona e il quantitativo di vitamine e minerali “aggiunto” e “fortificato” è l’ideale per partire al mattino con la vera grinta dei campioni.

4) Latte: Un tempo d’oro e un tempo oscuro. Il latte è un prodotto di altissimo valore nutritivo tanto discusso nell’ultimo periodo. Sempre più spesso sentiremo dire che il latte fa male, il latte nuoce alla salute e così via. Le migliori proteine esistenti al tempo d’oggi sono le proteine denominate “Whey” provenienti proprio dal latte e proprio dalla Mucca. Non scandalizzatevi più di tanto quando troverete il latte nella vostra ciotolina al mattino. Una cosa è certa l’energia non mancherà e nemmeno la vitalità. Una combinazione perfetta è con i cereali. Quale tipo di latte scegliere? Generalmente scelgo quello intero con più grassi “utili” e “buoni” per aumentare l’assorbimento intestinale di vitamine e minerali necessarie per una salute di ferro. Generalmente utilizzo un buon latte di qualità UHT a lunga conservazione. Evito il più possibile quelli “economici” per via dell’imballaggio non proprio promettente e preferisco per una questione d’igiene la chiusura con il “Tappo” di plastica.

5) Cereali per Bambini: No non è un errore qui parliamo dei cereali per i bambini. Nell’ultimo periodo ho notato cereali di qualità molto elevata in “polvere” ricche di vitamine e minerali e con l’aggiunta di probiotici utili per il nostro stomaco e tutto il sistema digestivo. La marca anche in questo caso è Nestlè. L’utilizzo è per i neonati che hanno dai 6 ai 12 mesi ma per esperienza personale posso dire che anche gli adulti possono mangiarlo ed ha un sapore talmente buono e altamente “digeribile” che difficilmente torneremo indietro ai classici cereali per adulti. Solo chi li ha provati nel latte al mattino sa di cosa parlo. In genere si aggiunge il latte a 3-5 cucchiai di prodotto. Ecco a voi la colazione servita! Leggera, facilmente digeribile, ricca di vitamine e minerali e ricca di probiotici.

Conclusioni: Gli alimenti descritti in questo articolo “sinergicamente” ci donano una colazione di Ferro. Cosa intendo con il termine “sinergicamente”? Intendo dire che assunti insieme tipo 2 uova con due fette di pane ai cereali, 1 tazza di latte e cereali ed 1 banana possono darci un energia “sana” ed “attiva” per tutto il resto della nostra giornata. Generalmente questo tipo di dieta è la classica che utilizzo personalmente per avere una giornata ricca di energia. Non tutte le colazioni sono identiche ma questa colazione e questa combinazione mi hanno aiutato ad essere regolare ogni giorno, eliminando problemi deficit\nutrizionali e difficoltà di concentrazione. Non meno importante, hanno contribuito ad uno stato di salute generale che posso definire “perfetto”.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*