Proprietà e benefici Lavanda

Proprietà e benefici Lavanda: Sempre più spesso veniamo a conoscenza di famosi oli essenziali capaci di liberare mente e spirito dallo stress. L’olio estratto di lavanda è talmente particolare perché troppo efficace. Vi è mai capitato di andare in bicicletta in campagna è di ammirare e odorare un intenso profumo proveniente da una piantagione a sole aperto di lavanda? Qualcosa sicuramente di magico in noi, riaccende la voglia di fare. La lavanda è una pianta utilizzata sopratutto sotto forma di olio essenziale (non commestibile) grazie al suo particolare profumo intenso, risulta essere efficace nei maggiori periodi di stress quando utilizzato nell’aromaterapia.

Si tratta di una pianta “sempreverde” ed è diffusa nei luoghi rupestri del bacino del Mediterraneo. Oggi, la Lavanda risulta essere l’olio essenziale più usato al mondo. Alcuni manoscritti molto antichi ci rivelano che l’olio essenziale di lavanda è stato utilizzato per scopi medicinali e religiosi per moltissimi secoli. Abbiamo alcune prove che ci suggeriscono che gli antichi Egizi usavano l’olio per la mummificazione e come profumo. Si pensa che nell’antichità Maria di Betania usò la lavanda come unguento mentre Lazzaro e le sue sorelle ospitarono Gesù a cena. Maria cosparse i piedi di Gesù con un unguento molto prezioso (a base di lavanda) e li asciugò con i propri capelli. La lavanda è conosciuta fin dai tempi più antichi per le sue proprietà antisettiche, analgesiche, battericide, vasodilatatorie, antinevralgiche e per i dolori muscolari.

Proprietà lavanda

Nonostante tutti i riscontri che si possono avere in epoche antiche se sia un caso o no, l’olio essenziale di lavanda ha moltissime proprietà che qui seguito cercherò di riassumere:

Lavanda

1) Ansia e Stress: Il profumo proveniente dall’olio essenziale di lavanda è capace di ridurre l’ansia e lo stress emotivo nella maggior parte delle persone. La sua forte e intensa profumazione è addirittura capace di alleviare il mal di testa. Secondo altre ricerche la lavanda, grazie all’olio essenziale ha dimostrato di ridurre i sintomi e lo sviluppo della malattia di Alzheimer. Questo ha dell’incredibile.
2) Ottimo unguento: Per uso esteriore, esistono in commercio ottime soluzioni “pomate” ed “unguenti” capaci di guarire dalle ustioni e dalle ferite.
3) Aiuta a dormire: E’ stato constatato da differenti ricerche scientifiche che l’aromaterapia funziona e grazie agli oli essenziali di lavanda, si è scoperto un miglioramento del sonno.
4) Tonifica la pelle: L’olio essenziale di lavanda usato come soluzione “tonica”, è capace di illuminare il viso allontanando le impurità e riducendo brufoli ed acne.
5) Anti-invecchiamento: L’olio essenziale di lavanda grazie ai suoi potenti antiossidanti per la pelle, usato esternamente, è capace di rallentare l’invecchiamento cutaneo lasciando una pelle giovane e fresca. Secondo alcuni studi scientifici unguenti a base di lavanda sono capaci di migliorare i casi di eczema e psoriasi. l’olio essenziale di lavanda aiuta il nostro corpo a produrre due degli antiossidanti più potenti che abbiamo tra cui glutatione e catalasi, entro le 24 ore successive all’utilizzo su pelle.

Conclusioni: Come potete leggere, i benefici dell’olio essenziale di lavanda sono incredibili e ha molti usi medicinali e terapeutici. Non va “ingerito” è pericoloso ed è “tossico” per uso orale. Il suo utilizzo si ferma nell’ambito dell’aromaterapia e nell’ambito di creme e unguenti per il corpo. Al momento dell’acquisto dell’olio essenziale di lavanda ci si deve assicurare di acquistare un marchio di alta qualità “organico”, e assicurarsi, che non è stato trattato con nessuna sostanza chimica. Personalmente utilizzo la lavanda essiccata per profumare la biancheria nell’armadio, l’odore rimarrà intenso anche dopo diversi anni.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*