Ulcere della bocca: Cause, Sintomi e Cura

Ulcere della bocca Cause, Sintomi e Cura: La bocca è una delle parti più importanti del nostro corpo e con essa, ci concediamo i piaceri della tavola, esprimiamo i nostri sentimenti e comunichiamo con il mondo esterno dando un significato a ciò che ci circonda. Il benessere passa anche dalla bocca e per questa ragione che la cavità orale, sede di innumerevoli batteri e costantemente esposta ad agenti patogeni esterni è spesso e volentieri, espressione del nostro stato di salute.

Ulcere della bocca un identikit di un malessere: Le ulcere della bocca, più comunemente chiamate “afte”, sono piaghe della mucosa orale caratterizzate da abrasioni di forma circolare attorno alle quali si sviluppa un alone di colore rossastro. Chi le conosce già le teme. Le ulcere della bocca non sono solo ricorrenti, ma anche estremamente debilitanti. Tali ulcerazioni, di fatti, provocano un dolore così intenso e prolungato nel malato che anche le più comuni operazioni, come mangiare, bere o perfino parlare, diventano una vera e propria tortura.

Ulcere boccaMaggiormente frequenti nelle donne, le ulcere della bocca tendono a comparire per la prima volta durante l’adolescenza raggiungendo il picco di incidenza della fascia di età che va dai venti ai cinquantanni.

Ulcere della bocca: Mille cause per un unico problema: Sovente le ulcere della bocca ci colgono alla sprovvista. La loro repentina apparizione sconvolge i nostri ritmi, impattando notevolmente sulla nostra vita quotidiana. Pur non essendo stata rilevata un’unica causa scatenante, la comparsa dei primi sintomi è attribuibile ad un insieme di fattori di rischio che è bene non ignorare. Vediamo insieme quali:

bocca ulcera

1) Consumo massiccio di alcuni tipi di cibi e/o di bevande: Sono assolutamente da evitare le pietanze acide o troppo speziate, bevande acide come le bibite gassate, tè caldo, caffè.
2) Mancata integrazione di vitamina B 12 nella dieta: Una carenza dell’importante vitamina B12 nella nostra dieta ci rende naturalmente esposti a questa dolorosa patologia. Con l’avvento del veganismo sempre molti più giovani, si lamentano delle ulcere della bocca per via di una mancata integrazione di vitamina B12.
3) Lesioni non gravi all’interno della bocca: Morsicature durante la masticazione, uso eccessivamente energico dello spazzolino da denti o microtraumi in occasione di una seduta odontoiatrica possono facilitare l’insorgenza delle ulcere.
4) Infezioni virali e batteriche: Se debilitato, il nostro organismo può essere soggetto a contrarre periodiche e ricorrenti ulcere alla bocca. Le comuni afte sono anche la causa di una cattiva igiene delle mani. Ogni qualvolta mettiamo le dita sporche nella nostra bocca avremo, una percentuale del 90% di sviluppare un afta sulla lingua, sulle labbra all’interno della guancia e così via.

Ulcere della bocca; dai sintomi alla cura: Riconoscere precocemente i sintomi di una patologia è indispensabile per un trattamento mirato ed efficace. Nello specifico, le ulcere della bocca sono quasi sempre precedute da una sensazione di bruciore che si verifica a due o tre giorni prima dell’insorgenza dell’afta vera e propria. Questo significa che ci stiamo ammalando? Niente paura! Oltre alle terapie di tipo farmacologico, solitamente a base di antivirali come Aciclovir, riservate ai casi più gravi e recidivi, esiste un gran numero di rimedi naturali che ci aiutano a combattere in maniera adeguata le ulcere della bocca, lenendo al contempo il dolore. Eccone alcuni:

1) Al mattino assumiamo banane e ricotta: Molte persone sembrano aver trovato un rimedio molto efficace unendo questi due ingredienti.
2) Decotto di pomodoro: Prepariamoci un buon decotto di pomodoro per un’azione preventiva (in alternativa, beviamo dell’ottimo succo di gelso).
3) Igiene del cavo orale: Disinfettiamo con cura e con costanza il cavo orale aiutandoci con dentifrici e collutori rigorosamente senza alcool per non essere troppo aggressivi.
4) Acqua di cocco e miele: In caso di recidive ogni tre giorni massaggiamo accuratamente le gengive con latte di cocco e miele.
5) Acqua e bicarbonato di sodio: Facciamo dei gargarismi con acqua e bicarbonato di sodio (ne basta un cucchiaino!).
6) Integrazione vitaminica: assumiamo con regolarità vitamine del gruppo B (in special modo vitamina B12 e vitamina B9).

Conclusione: La maggior parte delle afte alla bocca sono la causa di una cattiva igiene orale e una cattiva igiene delle mani che andrebbero lavate molto spesso evitando di mettere le mani in bocca. Molte persone hanno il vizio di “mangiarsi le unghie”. E’ molto importante evitare certi comportamenti per evitare problemi di salute ancora più gravi delle classiche ulcere della bocca.




2 pensieri su “Ulcere della bocca: Cause, Sintomi e Cura

    • Grazie per l’informazione sulle ulcere della bocca per me è la prima volta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*