Proprietà e benefici Sale Celtico

Proprietà e benefici Sale Celtico: Sempre più spesso si sente parlare di un sale denominato “celtico”. Questo tipo di sale è diventato particolarmente popolare in Francia da dove ha avuto origine. Ha un colore grigiastro e contiene tracce di moltissimi minerali quasi come il famoso sale rosa dell’Himalaya. Esso ha un contenuto di sodio molto più basso rispetto al comunissimo sale “bianco” da tavola. Il sale celtico viene raccolto a differenza di altri tipi di sale “a mano”. Come detto precedentemente il sale grigio fornisce molti sali minerali e tracce di minerali che esistono in proporzioni definite uniche nelle acque oceaniche che alimentano le fattorie di sale.

Il magnesio è uno dei principali componenti del sale celtico. Privati di sali di magnesio, gli animali da laboratorio sperimentano cessazione della crescita e muoiono entro 30 giorni. La carenza di magnesio negli esseri umani produce decalcificazione, anemia, vertigini, e irritabilità. I benefici derivanti da sali di magnesio derivano da un aumento spettacolare dell’attività cellulare.

Proprietà sale celtico

I sali di magnesio nella quantità corretta possono fare molto, aiutando a guarire patologie gravi come:

1) L’ingrossamento della prostata.
2) Capace di “sciogliere” i calcoli renali.
3) Arresta alcune forme di cancro.

La percentuale di cloruro di magnesio, bromuro di magnesio, solfato etc, varia da un sale all’altro. Nel tipico sale raffinato da cucina è totalmente assente. La sua scarsità danneggia i reni e la cistifellea contribuendo alla formazione di calcoli. Così, per la salute ottimale è indispensabile utilizzare un sale naturale che contiene i rapporti corretti di sali di magnesio in armonia con la composizione biologica dei fluidi cellulari del corpo. I sali di magnesio sono di vitale importanza per la stimolazione dell’attività dei globuli bianchi.

Sale celtico

Il sale celtico è un sale raccolto a mano ricco di sostanze nutritive. Non ha nessuno additivo chimico che spesso hanno i sali processati. Esso contiene tutti i minerali presenti naturalmente nel nostro corpo. La cattiva reputazione del sale bianco da tavola è ben meritata. Questo tipo di sale è del tutto innaturale, raffinato, e chimicamente e biologicamente pericoloso. Il sale raffinato è completamente “denudato” di tutti i nutrienti naturali essenziali per la buona salute.

Il sale celtico è un sale “molto umido” rispetto ad altri tipi di sale  e contiene circa il 15% di umidità residua. I tipici sali commerciali “bianchi” hanno un umidità residua inferiori all’1%. I sali nell’acqua marina sono composti chimici stabili le cui relative percentuali rimangono invariate. Poiché il sale celtico è tipicamente raccolto con un tasso di umidità del 15%, i sali disciolti in esso saranno di circa l’85% del loro ammontare. 100 grammi di sale celtico contengono questi minerali:

1) Sodio 34 grammi
2) Calcio 287 mg
3) Potassio 109 mg
4) Magnesio 34 mg
5) Ferro 11 mg,
6) Manganese 1 mg
7) Zinco 0,35 mg
8) Iodio: Quest’ultimo contenuto naturalmente non in grandissime quantità ma del tutto “naturale”. Il sale da cucina bianco dove si legge la scritta “iodato” significa che lo iodio è stato aggiunto al sale tramite un processo chimico.

Il sale celtico viene raccolto in Francia e in Gran Bretagna vicino al “Mar Celtico”. Il metodo di raccolta “a mano” è stato perseverato da circa 2000 anni di generazione in generazione. Le saline della Bretagna sono rivestite con uno strato naturale di argilla e sabbia. Al fine di armonizzare gli oligo-elementi, il rastrellamento a mano dei cristalli umidi è di vitale importanza per perseverare tutti i nutrienti del sale grigio. Qui di seguito vengono riassunti tutti maggiori benefici del Sale Celtico.

1) Il sale celtico: è capace di alcalinizzare il corpo.
2) Il sale celtico: è risultato particolarmente efficace nell’eliminare l’accumulo di muco all’interno del nostro organismo.
3) Il sale celtico: è capace di aumentare la risposta del nostro sistema immunitario.
4) Il sale celtico: migliora la funzione cerebrale.
5) Il sale celtico: fornisce un ottimo equilibrio elettrolitico all’interno del nostro corpo grazie alla presenza di moltissimi minerali.
6) Il sale celtico: è capace di aiutare nella prevenzione di crampi muscolari per la presenza di cloruro di magnesio che gioca un ruolo fondamentale negli impulsi dei muscoli.
7) Il sale celtico: è capace di regolare il battito cardiaco e la pressione sanguigna grazie alla presenza dei minerali.

Conclusione: Rispetto al sale bianco è da preferire un sale “naturale” come per esempio il famoso sale rosa dell’himalaya oppure il sale celtico proveniente dalla francia che a parità di minerali si giocano entrambi il “primato” come miglior sale. E’ sempre opportuno utilizzare un buon sale in cucina e bandire il comune sale bianco. E’ altresì importante non esagerare con l’assunzione di sale al di la di tutti i benefici descritti esagerare non fa mai bene. Se avete intenzione di cambiare il sale con uno definito “migliore” e non siete sicuri di tale scelta, è obbligatoria la consultazione con il proprio medico curante. Le persone che assumono medicinali o sono in trattamento con qualsiasi “medicinale” prima di consumare sale a tavola, devono consultare obbligatoriamente il proprio medico.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*