Proprietà e benefici Vaniglia

Proprietà e benefici Vaniglia: Piacevolmente profumati i baccelli di vaniglia sono i frutti ottenuti da un orchidea arrampicante tropicale. I Maya utilizzavano questi baccelli per aromatizzare una bevanda al cioccolato usata secoli prima dell’arrivo dei spagnoli. La Vaniglia è originaria della foresta pluviale tropicale del Centro America e solo recentemente si è diffusa in tutto il mondo (Messico). Botanicamente parlando, la pianta, è un erbacea perenne arrampicante appartenente alla famiglia delle Orchidaceae. Genere: Vaniglia. Nome scientifico: Vanilla planifolia.

La pianta di vaniglia ha caratteristiche uniche di crescita nel regno vegetale. Richiede un appoggio come un albero o un palo di sostegno per crescere indisturbata in altezza. Quando matura la pianta è ricca di fiori a forma di tromba. I fiori si aprono solo per un giorno e sono naturalmente impollinati (Vedi articolo impollinazione) da api e colibrì.

Proprietà vaniglia

Tuttavia, moltissime volte la pianta viene impollinata artificialmente a mano. Ai giorni odierni la pianta viene coltivata in Madagascar, Indonesia e India. Esistono al mondo tre principali coltivazioni di vaniglia. Tra di loro, la Vanilla planifolia è la più ricercata. Le altre specie sono Vanilla Pompona e Vaniglia tahitiensis (coltivate nelle isole della Polinesia). Sembra che il contenuto di queste due varietà è inferiore alla Vanilla planifolia.

I baccelli di vaniglia vengono raccolti quando raggiungono circa 8 centimetri di lunghezza. Vengono brevemente messi nell’acqua bollente ed in un secondo momento essiccati sotto il sole per alcune settimane fino a che, non diventano di colore marrone scuro e rugose. L’essenza principale della vaniglia è la vanillina.

Vaniglia

Qui sotto possiamo dare uno sguardo alla tabella nutrizionale relativa a 100 grammi di baccelli di vaniglia (Scusate l’errore ortografico nell’immagine sopra). E’ una spezia molto importante non pungente usata soprattutto come agente aromatizzante in una vasta gamma di dolci, drink, gelaterie e pasticcerie. L’estratto di vaniglia è composto principalmente da zuccheri semplici e zuccheri complessi, oli essenziali, vitamine e minerali. La componente chimica principale è la vanillina. La vaniglia comprende numerose tracce di altri componenti, come l’eugenolo, acido caproico, fenoli, eteri fenoli, alcoli, composti carbonilici, acidi, lattoni, carboidrati.

Tabella nutrizionale baccelli di vaniglia

Conclusioni: Gli antichi Maya credevano che bere vaniglia avesse proprietà afrodisiache. Tuttavia, non sono state fatte ricerche in questo ambito. L’estratto contiene piccole quantità di vitamine del gruppo B e piccole quantità di minerali come calcio, magnesio, potassio, manganese, ferro e zinco.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*