Proprietà e benefici Miele di Rododendro

Proprietà e benefici Miele di Rododendro: Caratterizzato proprio dal colore prevalentemente rosa che distingue la pianta, il rododendro è un arbusto il cui nome deriva dalla lingua greca (dendron = albero, rhodon = rosa); appartiene alla famiglia delle Ericacee e il suo habitat è costituito da terreni e zone soleggiate in terreni collinari o montani, ad altitudini che possono arrivare a oltre 1200 metri. In realtà esistono diverse varietà di rododendro, che possono spaziare in colori che vanno dal bianco al giallo; le fioriture avvengono principalmente a cavallo tra i mesi di giugno e luglio.

Il rododendro è diventato una pianta diffusa e utilizzata per produrre il miele solo a partire dagli ultimi anni: soltanto in tempi recenti si sono resi disponibili tutta una serie di mezzi di trasporto e vie di comunicazione che consentono agli apicoltori e agli operatori del settore di trasportare le arnie verso quote più elevate, nei pressi degli arbusti di rododendro. In Italia le zone dove avviene una produzione considerevole di miele di rododendro sono in genere tutte quelle appartenenti all’arco alpino, dalla Valle d’Aosta fino al Trentino Alto Adige, con produzioni più modeste anche nella zona del Friuli.

benefici miele di rododendro

In generale è considerato un miele tra i più pregiati in assoluto, e come tale un prodotto di nicchia: trovarlo non è sempre facile, i costi di produzione sono elevati e la produzione stessa richiede una serie di accortezze per garantire la purezza del prodotto finale. Il consumo di miele di rododendro può infatti essere rischioso: alcune varietà della pianta, in particolare il Rhododendrum ponticum e altre varietà presenti in Turchia contengono quantità importanti di tossine che possono provocare intossicazioni dopo poche cucchiaiate. Per fortuna, in Italia la quasi totalità delle varietà spontanee di rododendro non contengono tossine, permettendo così di produrre un miele ottimo e sicuro.

A titolo di curiosità, secondo la medicina tradizionale di alcune zone del mondo (tra cui la stessa Turchia) il miele “tossico” del rododendro possiede particolari qualità come miglioratore della prestazione sotto le lenzuola. A causa di questa credenza popolare, in passato molti uomini hanno sfidato la sorte e le caratteristiche di potenziale tossicità della pianta, andando spesso incontro a intossicazioni e malori nella speranza di godere dei particolari effetti. La morte di questi soggetti è comunque un fatto piuttosto raro, e dipende principalmente dalla dose di miele “velenoso” assunta; nella maggior parte dei casi si hanno fenomeni di nausea e vomito che scompaiono nel giro di una giornata o due.

miele di rododendro

Il colore del miele di rododendro è quasi bianco, tendente a incolore, mentre l’odore è debolissimo e quasi impercettibile; il sapore segue di pari passo l’impressione visiva data dal prodotto, con un sapore dolce ma delicato, che insiste per poco tempo al palato. La cristallizzazione, quando avviene, conferisce al miele un colore simile a un beige chiaro. Qui sotto, vediamo brevemente quali sono i benefici e le proprietà di questa varietà di miele così rinomata.

Nel video qui sopra è possibile prendere visione di come un ape si è messa al lavoro per raccogliere il prezioso nettare della meravigliosa pianta “Fiore” di rododendro.

1) Miele di elevata purezza: Essendo prodotto in zone completamente incontaminate, ad altitudini molto elevate, il miele di rododendro (che ha ricevuto il titolo di Presidio Slow Food) ha la caratteristica di essere uno dei tipi di miele più puri in assoluto: rappresenta una garanzia per quanto riguarda le caratteristiche organolettiche e gli effetti sull’organismo. E’ quasi impossibile trovare tracce di pesticidi o erbicidi tossici nel miele di rododendro prodotto in Italia secondo i dettami dell’agricoltura biologica.

2) Potente ricostituente: Le caratteristiche ricostituenti e calmanti del miele di rododendro lo rendono un’opzione interessante per coloro che soffrono di grande stress o situazioni che richiedano un rilassamento dei centri nervosi. Si sostiene che sia utile anche contro l’artrite.

3) Utile nella dieta depurativa: Grazie alla sua purezza, il miele di rododendro rappresenta un tassello importante da collocare in una dieta depurativa che elimini scorie e tossine dal nostro organismo.

Avvertenze: Le persone allergiche ai prodotti dell’alveare devono evitare non solo il miele di rododendro ma anche tutti gli altri tipi di miele. Se in passato si è sofferto di qualche allergia ai pollini, al miele o a qualsiasi altro prodotto delle api è necessaria ed obbligatoria la consultazione con il proprio allergologo professionista.

Conclusioni: Il prezzo del miele di Rododendro si aggira intorno ai 20 euro al kg. Un prodotto biologico fornito dai produttori locali è una garanzia di “freschezza” e naturalezza. Esso, è molto conosciuto in tutta Italia sopratutto nelle meravigliose regioni del nord ma anche nella splendida regione Siciliana. Il miele oltre ad essere molto pregiato, è molto raro. Non è facile trovare questo miele sopratutto fuori stagione è cosa ancora più improbabile, è trovarlo nei supermercati.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*