Proprietà e benefici Rabarbaro

Proprietà e benefici Rabarbaro: Il rabarbaro è un ortaggio con gambi color rosso e foglia verde. E’ nativo delle freddi lande Siberiane e risulta essere molto popolare in Europa. Nel suo habitat naturale, la pianta si espande sulla superficie del terreno diventando infestante. Botanicamente parlando appartiene alla famiglia delle Polygonaceae. Genere: Rheum. Nome scientifico: Rhabarbarum Rheum. Il rabarbaro è facile da coltivare e vive per moltissimi anni (circa 20) una volta che si è stabilito nel terreno. La pianta dispone di ampie foglie a forma di cuore verde scuro.

Vengono utilizzati solamente i gambi, poiché le foglie sono inadatte al consumo umano. Di solito i suoi steli possono essere raccolti quando raggiungono una circonferenza di due centimetri di spessore. Esistono diverse varietà di Rabarbaro molte delle quali hanno colorazione di steli differenti dal rosso e facilmente possiamo trovare steli sia verdi che totalmente bianchi.Quest’ortaggio contiene veramente poche calorie. 100 g di steli freschi forniscono circa 21 calorie. Contiene alcuni importanti fitonutrienti come le fibre, gli antiossidanti poli-fenolici, i minerali e le vitamine. Inoltre, è privo di grassi e colesterolo.

Proprietà Rabarbaro

I gambi sono ricchi di diverse vitamine del gruppo B come l’acido folico, la riboflavina, la niacina, la piridossina, la tiamina e l’acido pantotenico. Ovviamente i gambi di colore rosso contengono più vitamina A rispetto alle varietà di colore verde. Presenti piccole quantità di flavonoidi, come il beta-carotene, la zea xanthina, e la famosa luteina.

Questi composti vengono convertiti in vitamina A all’interno del corpo e forniscono gli stessi effetti protettivi della vitamina A. La vitamina A è un potente antiossidante naturale ed è richiesto dal corpo per mantenere l’integrità della pelle e delle mucose. E’ anche una vitamina essenziale per la salute dei nostri occhi ed è in grado di aumentare la nostra ottimale visione notturna. La gente normalmente si chiede quali siano i maggiori benefici derivanti dal consumo di rabarbaro. Qui di seguito, una lista dei 5 maggiori benefici:

Rabarbaro1) Ricco di polifenoli: Il rabarbaro contiene moltissimi polifenoli. I polifenoli come spiegato in un mio articolo precedente sono composti che possono aiutare a distruggere le cellule tumorali (esistono tutt’oggi molti studi a riguardo ancora al setaccio di scienziati di tutto il mondo). L’efficacia maggiore dei polifenoli può essere sfruttata esponendo il rabarbaro al calore.

2) Potenti Antiossidanti: I steli di colore rosso contengono più antiossidanti rispetto alle varietà  di rabarbaro con steli di colore verde. Gli steli della pianta contengono piccole quantità di beta-carotene, zea-xanthina e luteina, composti “antiossidanti” che si convertono automaticamente in vitamina A nel corpo. La vitamina A come ben si sa è una potente vitamina antiossidante necessaria per mantenere l’integrità della cute e della mucosa. Oltre ad aiutare i nostri occhi, aiuta il sistema immunitario a combattere le infezioni all’interno del nostro organismo. Qui di seguito potete prendere visione di tutte le fantastiche proprietà della vitamina A.

3) Ricco di vitamina K: La vitamina K presente nella pianta di rabarbaro può ridurre l’insorgenza e lo sviluppo di resistenza all’insulina negli uomini e quindi aiutare in caso di diabete (Nota bene: Nonostante può aiutare e ci sono studi che dimostrano ciò, è sempre obbligatoria la consultazione con il proprio medico curante). La vitamina K aiuta con la coagulazione del sangue ed in più recenti studi confermano che essa è capace di proteggere le nostre ossa rendendole più forti.

4) Ricco di Calcio: Il rabarbaro è una buona fonte di calcio “naturale” che aiuta a rafforzare sia le nostre ossa che i nostri denti. Ossa forti e denti forti sono alla base “strutturale” di un organismo sano.

5) Ricco di Licopene: Il rabarbaro contiene diversi altri potenti antiossidanti come il licopene capace di promuovere la salute cardiovascolare, la salute degli occhi e la salute del nostro sistema immunitario.

Tabella nutrizionale Rabarbaro

Conclusioni: I gambi di rabarbaro forniscono una buona quantità di vitamina K e vitamina C. Inoltre contiene anche accettabili livelli di minerali come ferro, rame, calcio, potassio e fosforo. Trovo utile il rabarbaro nelle insalate miste estive perchè in grado di arricchire qualsiasi piatto con il suo colore rosso pieno di vitalità. Vanno bene nei strudel e nei muffin. Se avete delle ricette con Rabarbaro lasciate un commento qui sotto con la vostra ricetta. Per una mappa completa di vitamine e minerali vi invito a visitare la sezione speciale.




7 pensieri su “Proprietà e benefici Rabarbaro

  1. sono dializzato e la domanda che voglio farvi è la seguente: l’assunzione del rabarbaro (caramelle per intenderci) influisce con il fosforo nel mio organismo? grazie per la risposta

    • Il prodotto fresco è salutare e coadiuvante nel trattamento di varie sintomatologie ma non di sicuro caramelle ricche di zucchero. In caso di bronchite è obbligatoria la consultazione con il proprio medico curante.

    • Salve gentilissima Vincenzina. Attualmente non ho scritto nessun articolo a riguardo ma prometto che entro la fine del mese di maggio 2017 scriverò un interessante articolo sui migliori “digestivi fatti in casa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*