Proprietà e benefici Seitan

Proprietà e benefici Seitan: Di origine asiatica e compagno inseparabile del tofu nelle diete vegane e vegetariane, il seitan viene chiamato da alcuni “carne di grano” a causa del suo grande contenuto proteico. Si tratta di un alimento che viene prodotto a partire dal frumento ed è un vero e proprio concentrato di proteine alternative a quelle assunte tramite alimenti di origine animale, anche se non si può ritenere un vero sostituto della carne in quanto privo di alcune sostanze nutritive come vedremo più avanti.

Pare che il seitan sia stato inventato dai monaci buddisti orientali e oggi rappresenta una componente importante della tradizione alimentare giapponese; il suo nome significa letteralmente “è proteina”, e negli ultimi anni lo si sta rivalutando come nuovo cibo sostanzioso, naturale e soprattutto sostenibile. Essendo molto versatile, si presta molto alla composizione di piatti che vanno ad imitare la carne: infatti, grazie al suo colore e consistenza, si può utilizzare esattamente allo stesso modo impastandolo e creando spezzatini, bistecche, salsicce e addirittura il ragù; cercando su internet troverete migliaia di spunti creativi e ricette utili.

Proprietà Seitan

Il suo sapore è tendenzialmente neutro e, in modo simile al tofu, tende ad assorbire il gusto degli ingredienti che lo accompagnano. Utilizzando sapientemente gli aromi e le spezie gli si possono attribuire nuove sfumature di sapore; in cucina fondamentalmente non è difficile da utilizzare, l’importante è conoscerne le qualità. La preparazione è simile a quella della classica carne, ma può presentare alcune differenze a seconda del formato con cui lo acquistate: in commercio oggi esistono due forme di seitan.

1) Seitan già pronto: Il seitan già pronto è generalmente venduto sottovuoto ed è pronto all’uso. La versione già pronta sottovuoto non richiede una cottura particolarmente lunga, dato che il seitan è essenzialmente un alimento precotto: la ricetta tradizionale prevede che il glutine estratto dalla farina di frumento venga impastato e bollito in una miscela di acqua insaporita con sale, zenzero, salsa di soia e altri ingredienti; alcune persone replicano questo processo per realizzare il seitan in casa propria: si tratta però di un procedimento piuttosto lungo. Un modo velocissimo per preparare il seitan già pronto è cuocerlo velocemente alla piastra, come una bistecca

2) Seitan sottoforma di farina: Vendita della versione sotto forma di farina, che però richiede una breve fase preparatoria. Dapprima si miscela la farina con acqua calda, poi il composto ottenuto si impasta per qualche minuto; dopo questa fase l’impasto va lasciato riposare per circa un quarto d’ora, dopodiché potrà essere usato nella ricetta che volete preparare. Un modo semplice e veloce per utilizzarlo è bollirlo in un buon brodo vegetale, permettendo così di conservare il seitan insieme al brodo stesso in frigorifero per alcuni giorni. .

Seitan

Vediamo ora quali sono i principali effetti benefici che possiamo ottenere assumendo regolarmente una porzione di seitan, tenendo a mente che comunque ha un apporto insufficiente per quanto riguarda amminoacidi e altri nutrienti: va abbinato ad una dieta variegata e sana.

1) Ricco di proteine ma povero di calorie: Essendo un alimento ricco di proteine ma povero nell’apporto calorico, è un ottimo cibo per chi sta seguendo una dieta dimagrante vegana o vegetariana; l’apporto calorico è di circa 120 calorie ogni 100 grammi, in linea con quello delle carni più comuni.

2) Proteine del glutine: Le proteine apportate dal seitan sono di origine diversa rispetto a quelle animali (infatti si tratta delle proteine del glutine). Anche se non siete vegetariani sostituire alcune delle portate di carne con del seitan può essere un ottimo modo per apportare varietà nella dieta, cosa molto importante per la nostra salute.

3) Privo di colesterolo: Essendo sostanzialmente privo di colesterolo, è un alleato per chi vuole prevenire o deve affrontare disturbi cardiovascolari: infatti favorisce una corretta circolazione del sangue e un buon funzionamento del cuore.

4) Facilmente digeribile: A meno di avere intolleranze o soffrire di celiachia (il glutine è una componente importante di questo alimento) il seitan è facilmente digeribile; consumato insieme al tofu, può inoltre apportare un bagaglio di amminoacidi essenziali utile al nostro organismo ma non completo.

Conclusioni: Il seitan è un buon alimento in una dieta variata ed equilibrata. Non è un sostituto della carne degno di nota, meglio le classiche uova più economiche e molto più gustose. Il seitan può essere utilizzato sia nelle diete vegane che vegetariane. Le persone con celiachia dovrebbero consultare il medico dato che il Seitan, è ricco,anzi ricchissimo, di glutine.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*